Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/04/2019 alle ore 07:30

SBC News

22/03/2019 | 13:42

Betting On Football, Tirabassi (Ficom Leisure): «In Spagna crescita costante dell'online, grande attrattiva per gli investitori»

facebook twitter google pinterest
betting on football tirabassi spagna

LONDRA - Il mercato dei giochi online in Spagna è in continua evoluzione e mantiene un tasso di crescita costante. È quindi una delle "mete" preferite dagli operatori che vogliono allargare il proprio business. Christian Tirabassi, Senior partner di Ficom Leisure, ne ha parlato durante uno specifico panel ("Spain – Europe's Number One Betting Destination") nel corso di Betting On Football 2019, la grande kermesse sul mondo delle scommesse sportive, organizzata da SBC, che si è svolta allo Stamford Bridge di Londra. «Dal 2013 a oggi - ha spiegato Tirabassi - il mercato dell'online in Spagna è cresciuto con un tasso annuo del 25%. Nel 2018 ha chiuso con 700 milioni di ricavi. Il 50% di questa cifra è rappresentato dalle scommesse. Quelle sul calcio sono la maggioranza, ma senza dominare: totalizzano il 52%, contro il 20% del tennis e il 20% del basket. Circa un terzo dell'online (il 34%) - ha aggiunto Tirabassi - è rappresentato dai casinò, mentre bisogna rilevare una buona crescita anche del poker, al 13%, grazie all'introduzione dei tavoli a liquidità condivisa con Francia e Portogallo». 
Dunque, ha poi confermato Tirabassi, i grandi margini di crescita del mercato online in Spagna (che rappresenta ancora il 6% del totale) lo rendono particolarmente attraente per eventuali investitori tant'è che «ci dovrebbero essere circa 15/20 nuovi operatori che hanno richiesto la licenza nel 2018, bisognerà capire che impatto avranno». Quanto al dibattito sulle misure di prevenzione contro il gioco patologico, tema ormai nell'agenda di tutti i Paesi in cui il gioco è regolamentato, «esiste un discorso riguardo a delle possibili ulteriori restrizioni sulla pubblicità, conclude Tirabassi -  anche se si esclude un ban totale».

AG/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password