Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/11/2018 alle ore 20:45

SBC News

03/07/2018 | 13:16

Gioco online, Spagna: giù le tasse del 5% per attirare aziende internazionali

facebook twitter google pinterest
sbc news spagna giochi online

LONDRA - Giù le tasse del 5% sui giochi online in Spagna. È una delle misure previste dal “fiscal budget” per il 2018 presentato dal nuovo Governo di Pedro Sanchez. Il documento è stato approvato giovedì scorsi giorni e, secondo quanto si legge sul portale SBCNews, introduce una riduzione dal 25 al 20% dell’aliquota sui ricavi da scommesse, casinò e altri prodotti di gioco online. La riduzione della tassa ha uno scopo ben preciso: la Spagna ha in programma di rilasciare delle altre concessioni per il gioco online durante il corso dell’anno e un regime fiscale più snello sarebbe un fattore di attrazione per gli operatori internazionali. Resteranno invece al 10% le tariffe sul gioco online per gli operatori con sede a Ceuta e Melilla, due città autonome della Spagna situate sul territorio nordafricano. Secondo la Dirección General de Ordenación del Juego, l’ente che regola il settore in Spagna, il mercato online ha raggiunto un volume di circa 165 milioni di euro nei primi tre mesi del 2018, mentre per l’intero 2017 il dato è arrivato a 560,8 milioni. SBC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password