Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/04/2019 alle ore 18:40

SBC News

29/01/2019 | 16:53

Uk, gioco patologico: la Gambling Commission fa il punto sul Galles

facebook twitter google pinterest
sbc uk

LONDRA - «Il gioco patologico è un problema diffuso e complicato da risolvere e richiede un approccio integrato, con la collaborazione del maggior numero di attori possibili». È quanto ha sostenuto Neil McArthur, Chief Executive della Gambling Commission, l'ente che supervisione il settore del gioco nel Regno Unito, durante un incontro tenuto a Cardiff. Nel meeting, la Commissione ha incontrato associazioni e organizzazioni per discutere le dimensioni del fenomeno in Galles e approntare nuove strategie di prevenzione. A riguardo, si legge sul portale SBC, gli ultimi numeri della Commissione (risalenti al 2016) dicono che nel Paese i "problem gamblers" sono circa 20mila mentre i soggetti a rischio sono circa 84mila. «Il nostro ruolo, in quanto regolatori, è continuare a far rispettare gli standard ai player dell'industria. E se serve intervenire quanto ci sono manifestazioni evidenti di gioco problematico. Ma non possiamo farlo da soli, abbiamo bisogno della collaborazione di tutti, proprio come è successo qui a Cardiff» ha concluso McArthur. SBC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password