Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 06/12/2019 alle ore 21:34

SBC News

03/12/2019 | 16:19

Sportradar, Koerl (CEO): "La lotta alla corruzione è sempre la nostra mission. Puntiamo allo sviluppo negli Usa"

facebook twitter google pinterest
sportradar koerl

LONDRA - "Lavorare con il massimo impegno per prevenire e reprimere la corruzione sportiva sarà sempre la nostra mission, quello che ci spinge a continuare". Sono le parole di Carsten Koerl, CEO di Sportradar, rilasciate in un'intervista al portale SBCNews. Sportradar sta ormai da anni allargando il proprio raggio d'azione: dal monitoraggio dei flussi di scommesse per identificare possibili combine, alla fornitura di dati e contenuti sportivi in real time per arricchire l'offerta dei bookmaker. "Da quando abbiamo iniziato le nostre operazioni siamo sempre stati in prima linea per far sì che gli sport professionali fossero giocati in maniera sana, identificando, prevenendo e fermando qualsiasi possibile attività illegale. La nostra responsabilità è la nostra vittoria, proteggere lo sport e assicurare il divertimento a milioni di fan e appassionati". Poi Koerl si sofferma sulle ultime frontiere della multinazionale, illustrando alcuni momenti chiave del 2019. "Uno di questi è stato quando abbiamo chiuso l'estensione della partnership con la National Football League, con cui abbiamo sfruttato l'esperienza delle precedenti collaborazioni, fornendo quindi dati in real time agli operatori di scommesse grazie alla regolamentazione del mercato a stelle e strisce". Proprio quest'ultimo fattore è stato l'ispiratore di un altro momento chiave del 2019, ossia l'ingaggio di Werner Becher come Managing Director per la divisione betting negli USA: "Lavorando con Interwetten Werner ha duplicato i ricavi dell'operatore, per questo a Sportradar abbiamo pensato di affidargli questo incarico, contando sulla sua capacità di farci crescere oltreoceano". Infine, tra gli highlights del 2019 Koerl mette l'acquisizione di Optima, il primo accordo attraverso il quale è stata rilevata una piattaforma dedicata al betting e al gaming. Guardando al futuro prossimo Koerl sostiene che "il 2020 sarà un altro anno fondamentale". SBC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password