Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/06/2022 alle ore 09:00

Scommesse

16/03/2022 | 13:50

Europa League: fiducia nella Dea. Bayer Leverkusen temibile ma l'Atalanta vede i quarti su Snai

facebook twitter pinterest
Europa League: fiducia nella Dea. Bayer Leverkusen temibile ma l'Atalanta vede i quarti su Snai

ROMA - La missione è possibile, ma è una gara complicata. Questo il giudizio degli analisti Snai a proposito delle chance dell'Atalanta di superare la resistenza del Bayer Leverkusen e volare ai quarti di finale di Europa League. Dopo il successo nerazzurro all'andata (3-2), il ritorno di domani al BayArena vede i tedeschi leggermente favoriti, con il segno «1» a 2,30 e il «2» a 2,75. L'Atalanta però passa anche con il pareggio, dato a 3,75. I gol non sono mancati a Bergamo e secondo il pronostico non mancheranno neanche a Leverkusen, tanto che l'Over crolla a 1,48 e l'Under sale fino a 2,45. 

Nel testa a testa secco per la qualificazione, l'Atalanta è favorita piuttosto nettamente, a 1,45 contro il 2,55 tedesco. Entrambi le squadre, peraltro, non sono in un momento di grande salute. Se la squadra di Gasperini in campionato viene da soli 7 punti in 8 partite, il Bayer Leverkusen, terzo in Bundesliga, nelle ultime cinque gare, tra campionato ed Europa League, ha vinto soltanto una volta, riportando per il resto tre sconfitte e un pareggio (in casa del Bayern Monaco). Nelle tre partite di Europa League disputate in casa in questa stagione, però, la squadra guidata da Seoane non ha mai fallito, battendo Ferencvaros, Betis e Celtic. 

Trofeo a 8,00 – La flessione di rendimento dell'Atalanta, registrata in campionato, non ha toccato fin qui il versante europeo. La Dea riscuote quindi ampio credito nel tabellone Snai dedicato al trionfo finale in Europa League, nel quale figura al quarto posto, a 8,00, alle spalle di Barcellona (3,50), Lipsia (5,00) e Siviglia (6,00). 

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password