Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/10/2021 alle ore 19:03

Scommesse

09/07/2021 | 15:51

Finale Euro 2020. L’Italia sfida l’Inghilterra nel suo tempio: espugnare Wembley 1-0, come nel 1973, in quota a 7,25 su Sisal.it

facebook twitter pinterest
Finale Euro 2020. L’Italia sfida l’Inghilterra nel suo tempio: espugnare Wembley 1 0 come nel 1973 in quota a 7 25 su Sisal.i

ROMA - Il prossimo 14 novembre saranno esattamente 48 anni da quando l’Italia, grazie a un gol di Fabio Capello, espugnò per la prima volta Wembley, fino a quel momento vero e proprio tabù per gli Azzurri. Allora si trattava di un’amichevole, domenica sera, invece, nel tempio del calcio in palio ci sarà il titolo europeo. Euro 2020 è giunta all’atto finale: Italia e Inghilterra ci arrivano quasi alla pari anche se il fattore casalingo potrebbe pesare sull’esito dell’incontro. Gli esperti di Sisal Matchpoint, infatti, vedono leggermente avanti la nazionale dei Tre Leoni, data a 2,75, rispetto agli Azzurri, in quota a 2,90, con il pareggio che si alza a 3,00. Equilibrio totale, invece, per ciò che riguarda il vincente della manifestazione, poiché entrambe si giocano a 1,90. In quindici edizioni degli Europei, in tre occasioni la sfida è terminata ai supplementari, cinque se consideriamo le due con il Golden Goal: una finale decisa nei 120 minuti di gioco è data a 3,00. Dopo le polemiche in semifinale sul metro arbitrale, l’olandese Kuipers sarà attentissimo e non è escluso possa ricorrere al VAR: un’ipotesi in quota a 3,75.

L’Italia, che giocherà di fatto in trasferta, può però contare sulla storia: in quattro confronti diretti contro l’Inghilterra, tra Europei e Mondiali, gli Azzurri hanno sempre vinto. Vista la posta in palio, e le grandi difese messe in mostra, l’Under, a 1,50, si fa preferire di molto all’Over, offerto a 2,50: così un altro 1-0 per Immobile e compagni, come nel 1973, si gioca a 7,25 mentre si scende a 7,00 per lo stesso risultato in favore della formazione di Southgate.

Assente nel tabellino dei marcatori in tutta la fase a gironi, dagli ottavi in poi, una volta rotto il ghiaccio, Harry Kane non si è più fermato. Su di lui sono racchiuse tutte le speranze, o quasi, di alzare al cielo il trofeo domenica sera. Secondo gli esperti di Sisal Matchpoint è il capitano inglese il candidato più serio per entrare per primo nel tabellino dei marcatori essendo in quota a 5,75. La difesa dell’Italia dovrà stare attenta soprattutto a punizioni e calci d’angolo visto che Kane proverà a sfruttare l’arma migliore del suo repertorio, il colpo di testa: una sua incornata vincente pagherebbe 12 volte la posta. Gli Azzurri si affidano a Ciro Immobile nella speranza che il numero 17, oltre a fare un grande lavoro per i compagni di squadra, ritrovi finalmente la via del gol. A secco da quattro gare, Immobile vuole riscattarsi: un gol del bomber della Lazio nel secondo tempo, come accaduto con Svizzera e Turchia, si gioca a 5,50. Per gli amanti delle statistiche, invece, attenzione a Jorginho, già protagonista con il rigore finale contro la Spagna. Il centrocampista azzurro indossa la maglia numero 8, come Capello 48 anni fa: una rete del giocatore del Chelsea, magari decisiva come quella dell’ex tecnico di Milan e Roma, è in quota a 7,50.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Betflag Roma – Napoli confronto da svolta per le due squadre

Betflag, Roma – Napoli, per quale squadra sarà la svolta?

22/10/2021 | 18:23 ROMA - Dopo la scoppola in Conference League la Roma si rituffa in campionato per ospitare, domenica prossima alle 18, la capolista Napoli a punteggio pieno in virtù del filotto degli otto successi consecutivi inanellati dall’avvio...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password