Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/09/2017 alle ore 17:21

Scommesse

18/02/2016 | 11:11

Match Fixing, Essa: tennis nel mirino, nel 2015 segnalati 73 incontri sospetti, due in Italia

facebook twitter google pinterest
Match Fixing essa

ROMA – Il tennis resta lo sport più a rischio combine: è quanto emerge dall’ultimo report pubblicato dall’Essa (European Sport Security Association), che conferma quanto riportato dalle recenti inchieste giornalistiche legate allo scandalo di match combinati. Secondo il report dell’associazione, che riunisce e tutela alcuni dei principali bookmaker europei contro il rischio del match fixing, nell’ultimo anno le segnalazioni di match tennistici sospetti – per flusso anomalo di gioco – sono state 73 su un totale di 100, con un trend di crescita nell’ultimo periodo dell’anno, in cui le segnalazioni sono state 24. Due delle gare segnalate sono relative a match disputati in Italia. A grande distanza il calcio, che registra 19 casi segnalati in tutto il 2015, 8 nell’ultimo trimestre dell’anno. Il Paese che registra il numero più alto di segnalazioni è la Turchia, con 8 incontri tennistici e due match di calcio, mentre il Regno Unito è quello con la maggiore “varietà”: due corse di cani, una gara di tenni e una di biliardo. In assoluto, per l’intero 2015, le maggiori segnalazioni riguardano eventi sportivi disputati in Europa, 38 totali, segue l’Asia a 24, con il Nord America a 16, il Sud America a 11 e l’Africa a 9, mentre in due segnalazioni non è stata indicata l’area geografica di provenienza, anche se in entrambi i casi si tratta di incontri di tennis. L’Europa è il continente da cui provengono le maggiori segnalazioni per il calcio: 13 sulle 19 totali del 2015, il 68% secondo quanto ha calcolato l’Essa. Eventi che l’associazione, come prevede la procedura, segnala alle autorità sportive e di regolazione nazionali, per l’apertura di ulteriori e eventuali indagini.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

mondiali ciclismo sagan bergen trentin

Mondiali ciclismo, tutti contro Sagan, Trentin outsider azzurro

22/09/2017 | 17:17 ROMA - Sagan, naturalmente, e gli altri a distanza: il pronostico per il campionato del Mondo di domenica a Bergen ricalca quelli tracciati ormai da un paio d'anni per quasi tutte le grandi corse di un giorno. Il fuoriclasse slovacco...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password