Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/04/2021 alle ore 18:30

Scommesse

22/03/2021 | 14:20

Panchina capitale: Fonseca, Inzaghi e un futuro incerto. Nagelsmann e Gotti “puntano” Roma e Lazio su Sisal.it

facebook twitter pinterest
Panchina capitale: Fonseca Inzaghi e un futuro incerto Nagelsmann e Gotti “puntano” Roma e Lazio su Sisal.it

ROMA - La Capitale calcistica è in un momento molto delicato sia per il presente che, soprattutto, per il futuro. Le panchine di Roma e Lazio non sono più solide tanto che Fonseca e Inzaghi, per motivi diversi, iniziano ad essere accerchiati da possibili rivali. Il tecnico portoghese, che alterna ottime prestazioni in Europa a paurosi blackout in campionato, rimane ancora il favorito, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, per guidare i giallorossi anche nella prossima stagione, la sua conferma si gioca a 2,50, ma ora il distacco dei rivali si è assottigliato. Il nome più gettonato appare quello di Julian Nagelsmann, tecnico del Lipsia: il giovanissimo allenatore tedesco è finito sul taccuino dei più importanti club europei e anche a Trigoria lo stanno monitorando molto attentamente. Il suo sbarco nel mondo Roma è dato a 4,50. Stessa quota per Maurizio Sarri. Fermo dopo l’addio alla Juventus, il tecnico toscano si rimetterebbe volentieri in gioco in una piazza difficile come quella romana anche se un eventuale richiamo del Napoli potrebbe farlo vacillare sulla scelta da prendere. Se però si chiedesse ai tifosi quale allenatore vorrebbero per guidare Pellegrini e compagni, il nome sarebbe solo uno, Massimiliano Allegri. L’ex tecnico di Milan e Juventus ha affermato che tornerà in pista in estate e non è un segreto che ci siano già stati contatti con la famiglia Friedkin. La concorrenza è folta e prestigiosa, Real Madrid in primis, ma la tifoseria giallorossa ci crede e l’arrivo a Trigoria è in quota a 7,50.

Sull’altra sponda del Tevere si vive, per motivi diversi, un momento di grande empasse. Simone Inzaghi ha riportato la Lazio nel gotha del calcio italiano ed europeo come dimostrano i quattro trofei vinti e il ritorno in Champions League dopo 13 anni. Ma, dopo cinque stagioni insieme, adesso sembra che sia lui che la società biancoceleste si stiano guardando intorno. Il tecnico piacentino, secondo i betting analyst di Sisal Matchpoint, rimane sempre la prima scelta della Lazio a 2,00 ma la situazione sta mutando visto che il rinnovo, che tutti davano per scontato, fatica ad arrivare. La più grande insidia a Inzaghi arriva da Luca Gotti, attuale tecnico dell’Udinese, appena affrontata proprio dai biancocelesti. L’allenatore sta lavorando molto bene in Friuli e il suo lavoro è molto apprezzato tanto che una firma con la società del presidente Lotito è data a 4,50. Ma Gotti non sarebbe l’unico pretendente a guidare Immobile e soci nella prossima stagione. Sia Gennaro Gattuso che Ivan Juric sono infatti dei seri candidati perché, per motivi diversi, difficilmente resteranno a Napoli e Verona. Entrambi amanti del 4-3-3, i due tecnici sono appaiati in quota a 9,00. Infine c’è poi la scelta del cuore, quella di rivedere un simbolo come Sinisa Mihajlovic tornare a casa. Il rientro a Formello di uno degli eroi del periodo d’oro della Lazio, con la quale ha vinto ben sette trofei, pagherebbe 12 volte la posta

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password