Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 01/02/2023 alle ore 13:55

Scommesse

12/12/2022 | 13:08

Qatar 2022: la finale Croazia-Marocco a quota 12 su Betaland

facebook twitter pinterest
Qatar 2022: la finale Croazia Marocco a quota 12 su Betaland

ROMA - Penultimo giro nella corsa verso il titolo Mondiale a Qatar 2022. Argentina-Croazia (martedì 13 dicembre alle 20:00) e Francia-Marocco (mercoledì 14 dicembre alle 20:00) sono le due semifinali che assegneranno un posto per la finalissima e per questioni di blasone e di spessore tecnico i transalpini e i sudamericani partono favoriti per il passaggio del turno. Le prime a scendere in campo saranno Argentina e Croazia, due squadre che per conquistarsi il ticket per la semifinale sono dovute passare entrambe per i rigori.

In attesa della sfida di domani Messi e compagni partono favoriti sulla lavagna scommesse di Betaland e il successo dell’Albiceleste vale 1,84, contro il pareggio a 3,35 e il successo dei croati a 5,00. Visto come sono andati i quarti non possono essere esclusi supplementari e calci di rigore, ma anche in questo caso la nazionale di Scaloni è davanti nei pronostici: per il passaggio del turno gli argentini si giocano a 1,37, mentre la Croazia vicecampione del mondo dovrà ripetere l’impresa centrata contro il Brasile e si gioca a 2,95.

Meno equilibrio nei pronostici in vista della gara Francia-Marocco. Dopo aver vinto il girone contro Belgio e Croazia e i successi contro Spagna e Portogallo, Ziyech e compagni non sanno più cosa è la paura, anche se di fronte ci saranno i più titolati campioni del mondo francesi. Tuttavia in chiave passaggio del turno la Francia si gioca a 1,22, mentre il Marocco è su Betaland a 3,95. Per quanto riguarda le possibili finali Argentina-Francia è quella più probabile a 1,60, Croazia-Marocco sarebbe una vera sorpresa a quota 12,00.

RED/Agipro

Foto credits Mohammed Ayman Nechchad CC BY-SA 4.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password