Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/09/2017 alle ore 17:06

Scommesse

03/02/2016 | 13:00

Scommesse sportive, parte la tassa sul margine: dai Monopoli indicazioni agli operatori

facebook twitter google pinterest
Scommesse sportive tassa margine

ROMA – Le scommesse “made in Italy” saranno tassate calcolando la differenza tra gli incassi e le vincite pagate, con il prelievo al 18% sul margine delle giocate in agenzia e al 22% per quelle online. E’ quanto ricorda in una nota l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, che fornisce agli operatori le indicazioni per la nuova modalità di pagamento introdotta dalla legge di stabilità 2016 e in vigore dal 1° gennaio e in vista dei primi pagamenti mensili.

L’imposta dovuta è “pari alla differenza tra le somme giocate e le vincite corrisposte complessivamente in ciascun mese”, si legge nella nota. Si considerano somme giocate quelle “al netto dei biglietti annullati e rimborsabili mentre includono gli eventuali bonus utilizzati dal giocatore”, mentre le vincite “sono comprensive di tutti i biglietti vincenti e, in caso di variazione di referto, sono prese in considerazione per il calcolo della liquidazione giornaliera le sole vincite corrisposte in conseguenza dell’ultima refertazione”. FP/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

serie a lazio napoli betflag

Serie A: Lazio-Napoli, Sarri avanti a 2,05 su BetFlag

20/09/2017 | 15:30 ROMA -  La Serie A torna in campo per il turno infrasettimanale. Alle 18 la Roma farà visita al Benevento e la lavagna di BetFlag va dalla parte degli ospiti: 2 basso a 1,30, che diventa 5,50 per l’X e 9,00 per l’1....

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password