Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/05/2022 alle ore 20:49

Scommesse

29/04/2022 | 16:48

Serie A, Milan-Fiorentina: a San Siro test decisivo per aggiudicarsi lo scudetto su BetFlag

facebook twitter pinterest
Serie A Milan Fiorentina: a San Siro test decisivo per aggiudicarsi lo scudetto su BetFlag

ROMA - Non si gioca in notturna ma i riflettori sono tutti puntati su quel Milan – Fiorentina che domenica 1° maggio si ritroveranno a San Siro alle 15 per disputare una gara in calendario per la trentacinquesima giornata della massima serie. Con appena 360 minuti ancora da giocare e, alla luce del passo falso dell’Inter campione d’Italia in carica nel recupero a Bologna, i tre punti in palio profumano molto di tricolore, in virtù dell’autogol sperato ma inaspettato dal popolo rossonero proprio dai cugini nerazzurri ora costretti a sperare in un passo falso della capolista per bissare il tricolore della scorsa stagione,

Ventotto sono i punti che separano le due formazioni in classifica con la squadra viola, dopo una incredibile striscia di risultati positivi, è reduce da due sconfitte che hanno rimesso in discussione la sua partecipazione ad una competizione europea nella prossima stagione. Scenderanno in campo per evitare il non c’è due senza tre ma essenzialmente per rimanere in corsa per tornare a muovere la classifica e sperare in un positivo rush finale. I precedenti a Milano sorridono ai padroni di casa capaci di conquistare l’intera posta in palio ben quarantotto volte contro le appena tredici dei viola che hanno pareggiato anche venti volte. Ad ottobre, nella gara di andata al Franchi, nonostante la doppietta dello svedese Zlatan Ibrahimovic, finì 4 a 3 per i toscani che inflissero la prima sconfitta stagionale alla squadra di Stefano Pioli che ha vestito la maglia viola da giocatore per sei stagioni e due da allenatore. Ex anche Riccardo Saponara, in gol all’andata, e Giacomo Bonaventura.

Defezioni importanti tra le file dei padroni di casa per l’indisponibilità di Bennacer, Florenzi e Kjaer ipotizzabile quindi un undici che vedrà Giroud il riferimento della squadra in attacco che potrà contare su Messias, Brahim Diaz e Rafael Leao pronti a proporre palloni di finalizzare. Dietro di loro in mediana Kessié e Tonali. La retroguardia, infine, vedrà ancora una volta Maignan proposto tra i pali, centrali Kalulu e Tomori, terzini Calabria a destra e Theo Hernandez a sinistra.

Vincenzo Italiano, l’allenatore della Fiorentina, risponderà con un tridente offensivo con Ikonè. Arthur Cabral e Nico González. In difesa oltre a Terraciano tra i pali l’undici viola potrà contare sui centrali Milenkovic ed Igor ed i terzini Odriozola e Biraghi, Torreira in cabina di regia sarà affiancato a destra da Bonaventura e Duncan sul versante opposto.

Disco verde per il Milan dagli analisti di BetFlag che, come si legge in una nota, bancano sulla lavagna l’1 basso ma non troppo a 1,63 comunque lontanissimo dal 2 viola a 5,00 e con l’X che quadruplica la puntata.

RED/Agipro

Foto credits: Flickr : Milan Autore Maarten Van Damme CC BY 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password