Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 13/08/2020 alle ore 19:01

Altri sport

20/07/2020 | 09:45

F1, Ferrari doppiate da Hamilton: crisi a Maranello, il titolo costruttori si gioca 100 a 1

facebook twitter google pinterest
F1 Ferrari Maranello titolo costruttori

ROMA - Dominio assoluto di Lewis Hamilton e della Mercedes nel Gran Premio d'Ungheria: il campione del mondo ha doppiato quasi tutti i suoi avversari, comprese le Ferrari di Sebastian Vettel, sesto al traguardo, e di Charles Leclerc, undicesimo e fuori dalla zona punti. «Un risultato difficilissimo da digerire», ha detto il team principal Mattia Binotto. Per i piloti della scuderia di Maranello, il mondiale è un miraggio: sul tabellone di 888sport.it la vittoria di Leclerc si gioca 200 a 1, mentre Vettel è lontanissimo a 500 a 1. Con 121 punti nel mondiale costruttori dopo tre gare (a fronte dei 55 della Red Bull e dei 27 della Ferrari, attualmente quinta in classifica), per i bookmaker la Mercedes ha già in tasca il titolo (a 1,15), con la Ferrari offerta 100 a 1 alle spalle della Red Bull (a 21,00). Anche la lotta per il mondiale piloti è tutta interna alle Frecce d'Argento: Hamilton è favorito a 1,15 per il suo settimo titolo, con il compagno di squadra Valtteri Bottas che insegue a 5,25. 
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password