Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/09/2019 alle ore 09:57

Altri sport

14/03/2019 | 14:42

F1, Gp Australia: Vettel è da poker. Sorpresa Leclerc, nelle quote Snai è alla pari con Hamilton

facebook twitter google pinterest
F1 Gp Australia Vettel Leclerc quote Snai Hamilton

ROMA - A Sebastian Vettel il primo round, a Lewis Hamilton il mondiale. Alla vigilia del Gp d'Australia, primo appuntamento con la stagione 2019 della Formula 1, la valutazione degli analisti SNAI rispecchia l'andazzo degli ultimi due anni: Ferrari avanti nei test invernali, Mercedes guardinga ma in grado di recuperare il gap nel corso della stagione. E dunque, a Melbourne, Sebastian Vettel conduce i giochi a 2,75, forte anche di un buon feeling con il circuito australiano, sui cui ha trionfato nelle ultime due edizioni. Con un altro successo arriverebbe complessivamente a quattro, eguagliando il record di Michael Schumacher. Hamilton lo insegue da vicino, a quota 3,50, ma la prospettiva cambia nel lungo termine, ossia nelle giocate sul titolo dove il pilota della Mercedes comanda a 2,25 e il ferrarista è la "seconda scelta" a 2,75.

Occhi su Leclerc - Se nella scorsa stagione la terza variabile nella lotta al titolo è stata rappresentata da Max Verstappen, quest'anno il giovane su cui puntare è Charles Leclerc, allievo della Ferrari Driver Academy giunto all'apice della carriera con l'arrivo a Maranello. Il feeling con la SF90 è stato immediato e il pilota monegasco è dato a 5,50 nella lotta iridata. A Melbourne, invece, le sue possibilità di trionfo sono pari a quelle di Hamilton, a 3,50, mentre il podio è quasi scontato a 1,33. Leclerc duella alla pari con Vettel (3,25 la valutazione su entrambi) nelle quote sul giro più veloce, che da quest'anno assegna un punto in classifica. In gara, distanti tutti gli altri, a partire proprio da Verstappen della Red Bull (su cui pesa l'incognita del motore Honda), dato a 10. A 15 Valtteri Bottas della Mercedes, a 33 Gasly della Red Bull. Per tutti gli altri le quote oscillano 250 a 1.000 volte la posta.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password