Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/11/2019 alle ore 15:45

Altri sport

05/09/2019 | 14:34

F1, Gp d'Italia: boom Leclerc, a Monza parte da favorito su Snai

facebook twitter google pinterest
F1 Gp Italia Leclerc Monza Snai

ROMA - L'anno scorso il Gran Premio d'Italia fu una cocente delusione per i tifosi Ferrari. Le Rosse, anche a causa di un errore di Vettel al primo giro, non riuscirono a centrare la vittoria nonostante la doppietta in qualifica. Quest'anno Monza potrebbe invece rappresentare il Gp della rinascita per la scuderia di Maranello. Le premesse ci sono tutte: a partire dalla vittoria di Charles Leclerc in Belgio che ha ridato fiducia al team, passando per le caratteristiche del circuito, decisamente favorevole alla Ferrari grazie ai lunghissimi rettilinei. Nell'analisi dei trader SNAI l'incrocio di questi fattori consegna a Charles Leclerc il ruolo di grandissimo favorito: il pilota monegasco conduce nelle scommesse sul Gp, dato a 2,50, in quelle sulle qualifiche (la sua pole vale 2,00) e sul giro veloce (a 4,00).

Pericolo Hamilton - Ci sono inoltre i presupposti per un'altra festa Ferrari - dopo quella in Piazza Duomo a Milano per celebrare i 90 anni della scuderia - visto che il tabellone delle scommesse offre come probabile una doppietta della Rossa, che riscatterebbe i cinque successi di fila della Mercedes all'Autodromo di Monza. L'accoppiata Leclerc-Vettel sui due gradini più alti del podio è data a tre volte la posta. Inoltre per Vettel, che l'anno scorso chiuse quarto rimontando dall'ultima posizione, salire sul podio è un'ipotesi probabilissima a 1,25, la sua vittoria è invece data a 3,25. Quanto alla concorrenza della Ferrari, il pericolo principale è il "solito" Lewis Hamilton, su cui si punta a 2,75. Staccatissimi tutti gli altri. Valtteri Bottas è a 12, mentre vale 15 Max Verstappen, che partirà dal fondo della griglia per una penalità relativa al cambio del motore.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password