Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/11/2018 alle ore 18:03

Altri sport

21/03/2018 | 15:12

F1, Gp Australia: Hamilton già vola a 2,00, la doppietta Ferrari su Snai vale 15

facebook twitter google pinterest
F1 snai

ROMA - Nei test di Barcellona è sembrato di vedere lo stesso film del 2017: Ferrari velocissime sul giro, Mercedes già avanti con il passo gara. Del resto, anche nelle quote sul prossimo mondiale di F1, che scatterà domenica prossima con il Gp d’Australia, la musica non è cambiata. È sempre una sinfonia tedesca sul tabellone SNAI, dove le Frecce d’Argento comandano e le Ferrari inseguono. Lewis Hamilton è favorito per la conquista del titolo piloti, dato a 1,65 per il quinto trionfo, con il quale, dopo aver superato Senna, eguaglierebbe un’altra leggenda come Juan Manuel Fangio nell’albo dei record. Anche Sebastian Vettel, dopo la delusione della scorsa stagione, punta il mito argentino: per il pilota della Ferrari riportare il titolo a Maranello è un compito dato a 4 volte la scommessa. Quest’anno, però, c’è spazio anche per un terzo sfidante, suggeriscono i quotisti. È Max Verstappen della Red Bull, che nelle ultime gare dello scorso mondiale ha confermato di potersela giocare con i due favoriti: il suo exploit è dato a 8,00, lo segue il compagno di squadra Daniel Ricciardo, a 12. Poi c’è l’altro driver della Mercedes, Valtteri Bottas, a 15, mentre a proposito di “secondi”, Kimi Raikkonen (ultimo a vincere il titolo a bordo di una Rossa, nel 2007) è a 33. In mezzo a loro c’è Fernando Alonso che, grazie al cambio di propulsore della McLaren, nei test a Barcellona ha mostrato netti miglioramenti: su di lui si punta a 25. Gerarchie identiche nelle scommesse sul mondiale costruttori: Mercedes in pole, a 1,40, poi Ferrari e Red Bull, molto più vicine tra di loro in questo caso: la scuderia di Maranello viaggia a 4,00, quella anglo-austriaca a 5,00.

 

A Melbourne la pole non basta  - Il primo semaforo verde del mondiale si accenderà domenica mattina, alle 7.10 ora italiana, all’Albert Park di Melbourne: a scattare dalla pole position, prevedono i quotisti SNAI, sarà Lewis Hamilton, che è il favorito nelle scommesse sulle qualifiche, a 1,70, mentre vedere Sebastian Vettel in primissima posizione pagherebbe 4,00. Il gap è netto, ma - recitano le statistiche - nel Gp d’Australia la partenza dalla pole non è sempre decisiva per le sorti della gara: nelle ultime 10 edizioni solo 4 volte il vincitore è partito dalla prima posizione in griglia.  Hamilton è favorito nelle scommesse sulla gara, dove però il vantaggio da Vettel si riduce: l’inglese vale 2,00, il tedesco 4,00. Quota identica per Bottas e Verstappen, a 7,00, Ricciardo segue a 8,00. A 20 il trionfo di Raikkonen (che qui vinse nel 2013, a bordo di una Lotus), a 50 quello di Alonso. Infine, una scommessa per i fan della Rossa: si punta sulla doppietta Vettel-Raikkonen, data a 15,00. L’ultima volta che i due piloti della Ferrari conquistarono le prime due piazze non è così distante: è stato lo scorso 30 luglio, nel Gp d’Ungheria.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password