Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/05/2022 alle ore 19:06

Altri sport

10/02/2022 | 15:46

Football Americano. Rams nettamente favoriti nel Superbowl di casa ma i Bengals vogliono completare l’opera: titolo a Cincinnati a 2,50 su Sisal.it

facebook twitter pinterest
Football Americano Rams Superbowl Sisal.it

ROMA - Nel gergo sportivo americano c’è una parola che piace tantissimo agli appassionati, soprattutto di football americano: Underdog. Tradurre questo vocabolo è praticamente impossibile ma rappresenta al meglio la storia di atleti, o squadre, che partono nettamente sfavoriti, o senza la minima considerazione, per poi ottenere un risultato storico. Domenica notte al SoFi Stadium di Inglewood, in California, andrà in scena l’evento sportivo più seguito al mondo: il Superbowl NFL di football americano. Nel ruolo di Underdog ci sono i Cincinnati Bengals, alla loro terza partecipazione alla finalissima per il titolo e mai vittoriosi, che affrontano i padroni di casa dei Los Angeles Rams, per la quarta volta all’atto conclusivo della stagione con un anello già al dito nel 1999. Secondo gli esperti Sisal i gialloblù guidati da Matt Stafford sono i grandi favoriti per portarsi a casa il titolo, il secondo della loro storia, visto che il loro successo si gioca a 1,48 rispetto al 2,50 degli arancioneri dell’Ohio. Un divario netto e non solo perché i Rams giocheranno nello stadio di casa ma anche perché il successo dei Bengals, a inizio stagione, avrebbe pagato 100 volte la posta. I padroni di casa, invece, sebbene non partissero favoriti erano comunque dati vincenti a 12. Nessuno infatti si aspettava di veder arrivare Joe Burrow e compagni a giocarsi l’anello visto che, prima di quella attuale, avevano vinto appena 6 gare in due stagioni. La formazione di Cincinnati però, molto giovane e talentuosa, ha messo in fila, nei playoff, i Las Vegas Raiders, i Tennesse Titans e i Kansas City Chiefs. Un percorso incredibile imitato dai Rams i quali sono usciti vittoriosi dalle battaglie contro Arizona Cardnals, Tampa Bay Buccaneers campioni carica e, infine, San Francisco 49ers. I californiani si affidano anche alla storia visto che in 38 occasioni, su 55 Superbowl finora giocati, ad avere la meglio è stata la formazione favorita. Sia Sean McVay che Zac Taylor dispongono di attacchi stellari tanto che l’Over 47,5, offerto a 1,75, si fa preferire all’Under, in quota a 1,95. Difficile invece che la partita finisca ai supplementari visto che solo in una occasione, nel 2017 tra Patriots e Falcons, la gara non si è conclusa dopo 4 quarti: l’ipotesi overtime tra Los Angeles Rams e Cincinnati Benglas pagherebbe 9 volte la posta.

RED/Agipro

Foto: CTLiotta, CC0, via Wikimedia Commons

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password