Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 11/05/2021 alle ore 20:47

Altri sport

15/04/2021 | 16:15

Formula 1: Hamilton-Verstappen, testa a testa a Imola. Leclerc e la Ferrari sulle tracce di Schumi, vittoria a 33 su Sisal.it

facebook twitter pinterest
Formula 1 Hamilton Verstappen Imola Leclerc ferrari Sisal.it

ROMA - Dopo l’esordio in Bahrain, la Formula 1 fa tappa a Imola dove domenica andrà in scena la seconda gara del Mondiale. Il Gran Premio dell’EmiliaRomagna riproporrà il grande duello tra Lewis Hamilton e Max Verstappen che a Sakhir ha infiammato gli appassionati. Secondo gli esperti di Sisal Matchpoint saranno il campione del mondo della Mercedes e il numero 33 della Red Bull i due uomini da battere sul tracciato dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari: entrambi sono in quota a 2,25 per il successo. Chi proverà a fare il terzo incomodo è Valtteri Bottas, già sul gradino più basso del podio in Bahrain, ma lontano quasi 40 secondi dal compagno di squadra. La vittoria del finlandese della Mercedes, che non passa primo sotto la bandiera a scacchi dallo scorso 27 settembre in Russia, si gioca a 7,50. Il resto della compagnia appare lontanissimo visto che tutti sono accreditati in doppia cifra. Sergio Perez, al volante della seconda Red Bull, proverà a centrare il secondo successo in carriera nel Circus anche se l’impresa appare ardua vista la quota di 12. Ancora più difficile il compito per i due piloti della Ferrari, Charles Leclerc e Carlos Sainz. Rispettivi sesto e ottavo nella gara d’esordio, gli uomini della Rossa cercheranno di confermare i progressi evidenziati dalla vettura di Maranello. L’ultimo ferrarista a vincere a Imola fu Michael Schumacher, recordman sul tracciato emiliano avendo trionfato in ben sette occasioni. Vedere Leclerc trionfare a Imola pagherebbe 33 volte la posta mentre si sale ancora di più per il successo di Sainz, dato a 50. Nonostante Verstappen, in Bahrain, abbia dimostrato di lottare alla pari con Hamilton, sul lungo percorso è sempre il numero 44 della Mercedes l’uomo da battere. I betting analyst di Sisal Matchpoint, infatti, per il titolo mondiale indicano sempre l’inglese grande favorito per l’ottavo iride a 1,70. Verstappen però tallona da vicino Hamilton tanto che il primo trionfo mondiale dell’olandese si gioca a 2,25. Lontanissimi tutti gli altri a cominciare da Bottas, vincente a 12, e Perez, in quota a 20. Rivedere invece un titolo piloti a Maranello dopo 14 stagioni appare, al momento, quasi un miraggio: la vittoria di Leclerc pagherebbe 50 volte la posta mentre quella di Sainz addirittura al doppio.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password