Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 29/06/2022 alle ore 20:35

Altri sport

21/06/2022 | 16:28

Formula 1. Verstappen scappa via e intravede il Mondiale, Leclerc non molla e ci crede ancora: il ferrarista iridato a 4,50 su Sisal.it

facebook twitter pinterest
Formula 1 Verstappen Mondiale Leclerc Sisal.it

ROMA - Cinque vittorie negli ultimi sei gran premi. Max Verstappen, da Imola in poi, ha cambiato passo e mostrato alla concorrenza perché è lui il campione del mondo in carica di Formula 1. Il leader assoluto della Red Bull ha preso a spallate gli avversari e non sembra intenzionato a fermarsi. Prima della pausa estiva, il Circus ha in programma 4 gare in cinque settimane dove si capirà molto sulla corsa al titolo iridato. Oggi però Verstappen vede il secondo titolo consecutivo a portata di mano: gli esperti Sisal, infatti, danno tantissima fiducia al pilota olandese visto che la conferma della corona di campione del mondo si gioca a 1,25.
Nonostante i due ritiri nelle ultime quattro uscite, che lo hanno fatto scivolare a 49 punti di distacco, Charles Leclerc rimane il principale avversario di Super Max e, finché la matematica non lo condannerà, proverà a riportare quel titolo piloti che alla
Ferrari manca dal 2007. Il monegasco ha l’obiettivo di dimezzare, almeno, lo svantaggio da Verstappen prima della pausa estiva per poi giocarsi tutto nella seconda metà della stagione. Charles Leclerc nuovo re della Formula 1 è offerto a
4,50.
Secondo della classifica mondiale e terzo incomodo tra i due litiganti, Sergio Perez sogna di ribaltare il mondo e portare un titolo in casa Red Bull da seconda guida. Il messicano, vincitore a Monaco quest’anno, è consapevole di essere dietro a
Verstappen nelle gerarchie ma vuole tentare di mettere in difficoltà il suo team continuando a portare punti pesanti. L’impresa di Checo Perez pagherebbe 20 volte la posta.
Lontanissimi, e quasi fuori dai giochi, tutti gli altri protagonisti. A cominciare da George Russell che sta facendo i miracoli con una Mercedes molto indietro rispetto a Red Bull e Ferrari. Il pilota inglese sul tetto del mondo è in quota a 33 e si fa preferire al sette volte campione del mondo, e compagno di squadra, Lewis Hamilton la cui ottava corona è data a 50. Ancora più lontano Carlos Sainz, ancora a caccia del primo successo in Formula 1: lo spagnolo della Ferrari campione del mondo si gioca a 66.

RED/Agipro

Foto credits Morio/Wikimedia Commons/CC BY-SA 4.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password