Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2021 alle ore 09:15

Altri sport

25/03/2021 | 10:05

Formula 1, GP Bahrain: Verstappen in “pole” a Sakhir. Leclerc, Sainz e la Ferrari a caccia di un miracolo su Sisal.it

facebook twitter pinterest
Formula1 GP Bahrain: Verstappen in “pole” a Sakhir. Leclerc Sainz e la Ferrari a caccia di un miracolo su Sisal.it

ROMA - La stagione della Formula 1 riparte con il Gran Premio del Bahrain, a Sakhir, dove domenica pomeriggio prenderà il via il Mondiale 2021. Dopo aver impressionato nei test pre stagionali, Max Verstappen parte avanti a tutti sul tracciato mediorientale dove, tra l’altro, l’olandese non ha mai vinto. Le prestazioni della Red Bull numero 33 - si legge in una nota - non sono sfuggite nemmeno agli esperti di Sisal Matchpoint che lo vedono primo, sotto la bandiera a scacchi, a 2,25. Alle sue spalle, neanche a dirlo, c’è il sette volte campione del mondo Lewis Hamilton che a Sakhir ha già trionfato in quattro occasioni: il pokerissimo per l’inglese e la sua Mercedes si gioca a 2,50. Il podio dei favoriti è completato dal compagno di scuderia di Hamilton, Valtteri Bottas, in quota a 7,50. Partono invece lontanissime le Ferrari di Charles Leclerc e Carlos Sainz. La Rossa, che in Bahrain ha vinto sei volte e più di chiunque altro, ha mostrato qualche progresso rispetto alla passata stagione ma la lotta per la vittoria appare molto complessa. Il trionfo del monegasco pagherebbe, infatti, 100 volte la posta mentre quello dello spagnolo, alla sua prima gara al volante di una Ferrari, addirittura 200.

Se Max Verstappen è il favorito nella prima gara stagionale, la situazione cambia decisamente in ottica mondiale piloti dove Lewis Hamilton guarda ancora tutti dall’alto con un distacco consistente. L’inglese, a caccia dell’ottavo titolo iridato che lo porterebbe a superare anche Michael Schumacher, non sembra avere rivali per i betting analyst di Sisal Matchpoint, tanto che il suo trionfo, il quinto consecutivo, è in quota a 1,44. Proprio l’olandese della Red Bull potrebbe essere il più serio rivale per la corona mondiale ma è distante visto che si gioca a 3,75. Tutti gli altri piloti sono in doppia cifra e, al momento, non appaiono in grado di inserirsi nella lotta. La Ferrari, che aspetta un titolo piloti da 14 anni dopo il successo di Raikkonen, deve rincorrere tanto che il trionfo di Leclerc è dato a 16,00 mentre quello di Sainz pagherebbe 50 volte la posta. 

RED/Agipro 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password