Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 12/06/2021 alle ore 20:40

Altri sport

12/05/2021 | 11:35

Internazionali d'Italia, momento d'oro per il tennis italiano. Gli azzurri puntano alla finale, per i bookie non è un miraggio

facebook twitter pinterest
Internazionali d'Italia momento d'oro per il tennis italiano. Gli azzurri puntano alla finale anche a Roma per i bookie non è un miraggio

ROMA - L'ultima vittoria nel 1976, l'ultima finale nel 1978 e l'ultima semifinale nel 2007. L'Italia ha voglia di rispolverare il libro dei record al Foro Italico e punta a giocarsi il titolo a Roma. Il movimento azzurro vuole sfruttare il momento d'oro e gli esperti di SNAI cavalcano l'onda: si gioca a 4,00 un italiano nell'atto conclusivo degli Internazionali, 43 anni dopo Adriano Panatta. Due anni prima la leggenda capitolina fu anche l'ultima ad aggiudicarsi il trofeo contro l'argentino Guillermo Vilas. 

Tornando ai nostri tempi, i motivi per credere che un italiano si possa spingere fino in fondo ci sono e trovano testimonianza in questo primo scorcio di 2021. L'Italia, infatti, ha raggiunto la finale di un Masters 1000 per ben due volte quest'anno, prima con Jannik Sinner a Miami e poi con Matteo Berrettini a Madrid (entrambi sconfitti). Sono proprio l'altoatesino e il romano ad avere più chance per centrare l'impresa, nonostante il primo abbia di fronte Nadal al secondo turno. Per Berrettini, padrone di casa, il tabellone appare più aperto per emulare quanto fatto in Spagna la settimana scorsa. L'occasione per invertire il trend delle scorse edizioni (l'ultimo azzurro in semifinale fu Volandri, 14 anni fa) è reale e per i bookie non si tratta di un miraggio. 

RED/Agipro 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password