Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/12/2018 alle ore 15:20

Altri sport

08/01/2018 | 10:30

Match fixing, Tennis Integrity Unit: 13 giocatori sanzionati nel 2017

facebook twitter google pinterest
Match fixing Tennis Integrity Unit

ROMA -  Tredici giocatori sono stati sanzionati nel 2017 dopo le indagini della Tennis Integrity Unit (TIU): cinque di loro sono stati squalificati (tre a vita, uno per 10 anni e uno per 7) per aver tentato di truccare delle partite, mentre gli altri casi riguardavano giocatori di bassa classifica mondiale che scommettevano sul tennis. Il numero di segnalazioni di match con situazioni di scommesse sospette è sceso lo scorso anno a 241, rispetto alle 292 del 2016, come indica il rapporto annuale della TIU: tali allerte non coincidono necessariamente con una condotta scorretta, ma possono indicare che potrebbe essersi verificata un'attività corrotta. Nel 2016 nove fra giocatori e ufficiali di gara erano stati squalificati, mentre nell'anno appena concluso nessun ufficiale è stato oggetto di squalifica. «Non c'è dubbio che la maggior parte dei giocatori e degli ufficiali si comportano in modo esemplare, ma la piccola minoranza che sceglie di infrangere le regole è una preoccupazione continua», ha sottolineato il direttore della TIU, Nigel Willerton, nel suo rapporto annuale, anticipando che un più ampio report della Tennis Integrity Unit sulla corruzione in questo sport è previsto per l'inizio del 2018.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

scommesse basket eurolega

Eurolega, Olimpia a quota facile contro Gran Canaria

05/12/2018 | 14:12 ROMA - Nonostante i due ko di fila l'Olimpia Milano è ancora nella parte alta della classifica di Eurolega, in piena zona playoff. Per evitare sorprese, però, deve subito rimettersi in marcia nella sfida di domani...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password