Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/09/2021 alle ore 09:55

Altri sport

25/08/2021 | 15:25

MotoGP: Quartararo contro tutti nel GP di Gran Bretagna. Bagnaia sogna con la Ducati: successo tricolore a 5,50 su Sisal.it

facebook twitter pinterest
MotoGP Quartararo GP Gran Bretagna Bagnaia Ducati Sisal

ROMA - Due settimane dopo l’incredibile gara del Red Bull Ring, il Motomondiale riparte dall’Inghilterra con il Gran Premio di Gran Bretagna che torna dopo la cancellazione dello scorso anno a causa della pandemia. Fabio Quartararo, attuale leader della classifica di MotoGP, è il grande favorito a Silverstone. Il francese della Yamaha, infatti, parte davanti a tutti, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, che vedono la quinta vittoria stagionale del Diablo in quota a 3,00. Quartararo ha un vantaggio di ben 47 punti sui primi avversari ma sa bene di non poter dormire sonni tranquilli e, un eventuale successo, gli permetterebbe di vedere ancor più da vicino il suo primo titolo mondiale. Chi non è intenzionato a mollare è sicuramente Pecco Bagnaia. Dopo tre secondi posti in stagione, l’ultimo al rocambolesco Gran Premio d’Austria, il numero 63 della Ducati vuole la prima vittoria in MotoGP per provare ad accorciare il distacco da Quartararo. A Silverstone la Rossa di Borgo Panigale si è imposta nel 2017 con Andrea Dovizioso: un’altra doppietta italiana domenica prossima, ma con Bagnaia in sella, si gioca a 5,50. Alle spalle dei due piloti in lotta anche per il Mondiale, si piazza un terzetto pronto a dare battaglia. Marc Márquez, vincitore tra i tornanti inglesi nel 2014, sogna di bissare il trionfo del Gran Premio di Germania e farà di tutto per mettere la sua Honda numero 93 davanti a tutti. Insieme all’otto volte campione del mondo c’è la coppia della Ducati Pramac, formata da Johann Zarco e Jorge Martin. Il francese, dopo il ritiro al Red Bull Ring, ha perso un po’ di terreno da Quartararo ma vuole riprendersi tutto con gli interessi in Inghilterra. Il rookie spagnolo, dal canto suo, dopo un inizio di stagione difficile, anche a causa di un infortunio, ha rotto gli indugi ed è tornato a casa, dal doppio appuntamento austriaco, con una vittoria e un terzo posto. La vittoria domenica di uno tra Márquez, Zarco e Martin è data a 7,50. Parte un po’ più indietro il campione del mondo in carica Joan Mir che piano piano, come accaduto lo scorso anno, sta risalendo la classifica. Lo spagnolo della Suzuki vorrebbe assestare un colpo per dimostrare di volersi tenere stretto il titolo: Mir primo sotto la bandiera a scacchi di Silverstone pagherebbe 12 volte la posta.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password