Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/05/2019 alle ore 09:20

Altri sport

02/05/2019 | 15:39

MotoGp, Spagna: riscatto Marquez a 1,75 su Snai, Rossi e Dovizioso lontani

facebook twitter google pinterest
MotoGp Spagna Marquez Snai Rossi Dovizioso

ROMA - La scivolata di Austin, per colpa della quale ha buttato al vento una facile vittoria è solo un lontano ricordo. Marc Marquez è pronto a riscattarsi nel Gp di Spagna, quarto appuntamento del mondiale MotoGp che si correrà questo week end a Jerez. Il pilota della Honda - che al netto dell'errore materiale ha mostrato una superiorità disarmante - è una spanna avanti al resto della truppa, dato a 1,75 su SNAI, complice anche il fatto che il team Repsol in Andalusia ha vinto cinque delle ultime sette edizioni. Andrea Dovizioso e Valentino Rossi, primo e secondo nel mondiale, sono i primi inseguitori, ma già ben distanziati dallo spagnolo: su entrambi si punta a 5,50. Nel caso di Dovi, una sua vittoria segnerebbe il ritorno al successo della Ducati su questo tracciato dopo un lungo digiuno: l'ultima Rossa a vincere fu quella di Loris Capirossi nel 2006. Dopo l'exploit in Texas, dove ha vinto proprio grazie alla caduta di Marquez, il pilota della Suzuki Alex Rins si ricandida nel ruolo di outsider, a 12 volte la scommessa, lo precede Maverick Viñales della Yamaha, a 7,50. A 20 Jorge Lorenzo, tormentato dai problemi tecnici e dalla sfortuna nelle prime tre gare, in cui ha conquistato solo sette punti.

Marquez solo per il titolo - La lotta a tre si ripropone in chiave analoga nelle scommesse sul titolo piloti. Marquez, nonostante l'attuale quarto posto, conduce ampiamente e vola velocissimo verso l'ottavo trionfo, dato a 1,30. Sulla sua strada di nuovo Rossi e Dovizioso, ma a distanza di sicurezza, di nuovo entrambi a 5,50.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

MotoGp Le Mans Marquez pole vittoria

MotoGp, Le Mans: Marquez in pole, la vittoria a 1,75

18/05/2019 | 16:00 ROMA - Marc Marquez conquista la pole position a Le Mans, in una qualifica problematica per il meteo difficile, con una pioggia di intensità variabile, pista umida e traiettorie infide. In prima fila anche la Ducati di Danilo...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password