Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 06/12/2021 alle ore 08:33

Altri sport

23/07/2021 | 13:14

Nuoto, Olimpiadi Tokyo 2020: Detti va a caccia della medaglia nei 400 stile, per i bookie Martinenghi può puntare al podio nei 100 rana

facebook twitter pinterest
Nuoto Olimpiadi Tokyo 2020: Detti va a caccia della medaglia nei 400 stile per i bookie Martinenghi può puntare al podio nei 100 rana

ROMA - Nella storia delle Olimpiadi pochi sport hanno regalato emozioni all'Italia come il nuoto e anche a Tokyo gli azzurri si candidano per un ruolo da protagonisti asosluti.

Le più grandi speranze di medaglia sono riposte in Gabriele Detti, sicuro protagonista nella gara dei 400 metri stile libero. Per gli esperti di 888sport.it la vittoria del livornese, già medaglia nella stessa gara a Rio 2016, vale 6 volte la posta. Si prevede una lotta tutta australiana per l'oro con Elijah Winnington favorito in quota a 1,95 contro il 3,75 del connazionale Jack McLoughlin. Ai blocchi di partenza è previsto anche un altro azzurro Marco De Tullio, con una sua affermazione che vale però 26 volte la posta.

Esordio, poi anche per le due gare regine dei misti, i 400 sia maschili che femminili. Tra gli uomini la vittoria del padrone di casa Daiya Seto si gioca a 1,55, con alle sue spalle Chase Kalisz in quota a 4. Molta incertezza per il bronzo con tanti outsider tra cui brillano due nuotatori italiani. Il primo posto finale di Alberto Razzetti vale 23 volte la posta metre è a quota 34 Pier Andrea Matteazzi.

Tra le donne favorita d’obbligo è la regina Katinka Hosszu. L’ennesima affermazione dell’ungherese si trova in quota a 1,55 con la sua più diretta inseguitrice, Yui Ohashi in quota a 4 contro i 5 di Emma Weyant. I sogni azzurri, invece, sono riposti tutti su Sara Franceschi con un successo dell’azzurra in quota a 26.

I 100 farfalla donne vedono un grande equilibrio. L’opzione più accreditata, quella di Torri Huske, la giovanissima statunitense detentrice del record mondiale di specialità, vale 2,30 volte la posta per i betting analyst di 888sport.it. Non sarà facile spuntarla sulla cinese Yufei Zhang e la canadese Maggie MacNeil in quota rispettivamente a 3 e 3,60. L’Italia si presenta con due sicurezze come Elena Di Liddo e Ilaria Bianchi,con la prima in quota 41 e la seconda a 51.

Altra gara molto attesa è quella dei 100 rana maschili, specialità in cui gli italiani si sono sempre presentati tra i protagonisti. A Tokyo è la volta di Niccolò Martinenghi, in odore di podio, con l'oro del giovane varesino che vale 13 volte la posta. Adam Peaty, campione olimpico, mondiale ed europeo in carica, dovrebbe fare gara a sé e si trova a 1,06. Più indietro per l’iride olimpico ma tra i maggiori rivali di Martinenghi, Arno Kamminga in quota a 9, Michel Andrew a 11 e Ilya Shymanovich a 13.

Foto Danilo Borges CC BY-NC-SA 2.0

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password