Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/11/2018 alle ore 18:03

Altri sport

23/05/2018 | 13:20

Roland Garros: Nadal troppo forte, su Snai si punta sul “percorso netto”

facebook twitter google pinterest
Roland Garros Nadal Snai

ROMA -  Il suo 2018 sulla terra rossa è stato quasi impeccabile: prima ha trionfato a Montecarlo, poi si è imposto a Barcellona e infine, ha conquistato per l'ottava volta gli Internazionali d’Italia, migliorando il suo record. Inevitabile che al Roland Garros, con tanto di primato ATP appena raggiunto, Rafa Nadal arrivi da favorito assoluto. Si parte domenica e anche in questo caso il maiorchino punta a superare se stesso: il record di vittorie agli Open di Francia è suo, con 10 titoli, l’11° è dato a 1,45 sul tabellone Snai. La superiorità di Nadal è così evidente che i quotisti hanno aperto una scommessa ad hoc: si punta sul suo trionfo in Francia senza concedere neanche un set agli avversari, un'impresa data a 6 volte la posta. Senza Roger Federer, che risparmierà le forze in vista di Wimbledon, nel pronostico c’è spazio solo per Nadal. Il primo rivale possibile è Alexander Zverev, che a Roma ha perso la finale proprio contro il numero uno, ma sul tedesco la quota sale già a 9,00. A 12 c’è Novak Djokovic, in ripresa ma pure battuto dal maiorchino agli Internazionali. Identica la quota per Dominic Thiem, specialista della terra rossa, nonché unico riuscito a battere Nadal sulla sua superficie preferita nel 2018, a Madrid. Lontanissimo dai favoriti Fabio Fognini, nonostante la buona verve mostrata a Roma, su di lui si punta a 150. 

Testa a testa Halep-Svitolina - Decisamente più equilibrato il pronostico per il torneo femminile, dove le grandi favorite sono due. La numero uno al mondo Simona Halep ed Elina Svitolina che si sono sfidate nella finale di Roma, dove a vincere è stata quest’ultima: a Parigi i bookmaker preferiscono la Halep, data a 5,50, mentre la Svitolina pagherebbe 6,50 su Snai. Occhio a Maria Sharapova, rientrata nella top 30 del ranking WTA dopo la semifinale a Roma e data a 12 per il suo terzo trionfo in Francia. A 12 si punta anche sulla campionessa in carica Je?ena Ostapenko. Quota “insolita” per Serena Williams, inserita tra le outsider: sul giudizio pesa la lunga inattività della statunitense dopo la maternità. È scivolata alla posizione numero 453 del ranking ed è fuori dalle teste di serie agli Open di Francia. Potrà quindi incontrare sin dal primo turno le rivali più quotate. Il suo quarto trionfo al Roland Garros, il più difficile e bello vista la situazione, vale 15 volte la scommessa. 

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password