Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 06/12/2021 alle ore 08:45

Altri sport

16/11/2021 | 12:47

Sportradar in campo con la Lega Pallavolo Serie A per la lotta al match fixing

facebook twitter pinterest
Sportradar Lega Pallavolo Serie A match fixing

ROMA - Lega Pallavolo Serie A e Sportradar AG rinnovano la partnership integrity a tutela della regolarità delle competizioni, coinvolgendo club ed atleti dei campionati di SuperLega, di Serie A2 e Serie A3.
Tutte le partite delle tre competizioni saranno costantemente monitorate dal sistema Universal Fraud Detection System (UFDS) e oggetto di informativa alla Lega. All’attività di monitoraggio sarà affiancato un percorso di educazione e formazione sul tema delle scommesse e del contrasto al match-fixing, che coinvolgerà giocatori, tecnici e dirigenti. Controllo ed informazione sono da sempre gli strumenti migliori e più efficaci per rafforzare la prevenzione e contrastare comportamenti e situazioni che potrebbero danneggiare e mettere in pericolo l’integrità e la credibilità dello sport ad ogni livello.
La collaborazione tra Lega Pallavolo Serie A e Sportradar Integrity Services, fornitore globale di servizi integrity e partner di oltre 100 Federazioni e Leghe sportive nel mondo, testimonia la grande attenzione e sensibilità verso il tema della protezione dell’integrità sportiva.
Il progetto formativo si articolerà in una serie di workshop e webinar, condotti dal responsabile Integrity per l’Italia di Sportradar AG., l’avvocato Marcello Presilla, che avranno l’obiettivo di fornire un’informazione ampia e dettagliata su tutte le tematiche relative al tema delle scommesse e del match-fixing, attraverso un approccio che unisce le esperienze dirette - frutto delle attività di intelligence condotte a livello internazionale e nazionale da Sportradar – ed alle conoscenze tecnico-giuridiche, utili a comprendere le conseguenze sul piano personale, professionale e legale per i responsabili degli illeciti. Ampio spazio sarà dato anche al ruolo sempre più centrale dei social media nei meccanismi di approccio agli atleti da parte dei cosiddetti fixers. Tutto ciò al fine di consentire ad atleti, allenatori e dirigenti, di acquisire gli strumenti necessari a individuare ed evitare situazioni e comportamenti contrari alle regole sull’integrità sportiva.
«Da diversi anni lavoriamo con Sportradar sul controllo dei nostri match – spiega Massimo Righi, presidente della Lega Pallavolo Serie A. – Ognuno di noi conosce tristi fatti di cronaca nella storia di tutti gli sport e pensare che siano rarità da ignorare sarebbe irresponsabile per un consorzio di Club serio come il nostro. Per questo puntiamo sulle segnalazioni, ma soprattutto sui protocolli educativi. I giocatori, spesso i più giovani, non conoscono quanto possa essere facile incorrere in leggerezze o non valutare atteggiamenti altrui che possono pregiudicare il fair play e la sportività che sono alla base dei nostri campionati».
«La partnership con la Lega Pallavolo Serie A è motivo di particolare orgoglio e conferma la grande attenzione e sensibilità mostrata verso il tema dell’etica sportiva. L’integrità delle competizioni è bene prezioso, elemento essenziale di ogni manifestazione sportiva, sulla quale si basa la moderna industria dello sport e dalla quale dipende il valore degli investimenti, dei cosiddetti media rights e delle sponsorizzazioni. Monitorare ed informare per rafforzare i meccanismi di prevenzione, questo l’obiettivo da perseguire, giorno dopo giorno, in collaborazione con le Istituzioni sportive. La crisi economica innescata dalla Pandemia Covid19 ha determinato un aumento del livello generale di rischio nello sport. Molti i casi sospetti segnalati da Sportradar in tutti gli sport a livello globale, la tendenza è verso forme di manipolazione gestite direttamente da atleti e direttori di gara, bypassando anche il tradizionale coinvolgimento dei gruppi criminali», ha aggiunto Marcello Presilla, responsabile Integrity per l’Italia di Sportradar AG.
RED/Agipro

Foto Credits Piqsels CC0 1.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password