Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/01/2019 alle ore 15:00

Altri sport

08/09/2018 | 16:50

Tennis, Us Open: Djokovic è la scelta dei bookmaker, sorpresa Del Potro a 2,40

facebook twitter google pinterest
Tennis Us Open Djokovic

ROMA - I precedenti sono schiaccianti e per i bookmaker è impossibile ignorarli in vista del diciannovesimo testa a testa tra Novak Djokovic e Juan Martin Del Potro. Il serbo e l'argentino si incroceranno di nuovo domani, a Flushing Meadows, per la finale degli Us Open; una sfida a cui il serbo arriva dopo un cammino affrontato senza problemi - l'avversario più temibile finora è stato Kei Nishikori in semifinali - mentre l'argentino arriva dal duello contro Nadal, interrotto a suo favore per l'infortunio dello spagnolo, ma soprattutto da una serie di partite in cui ha messo in mostra un tennis particolarmente brillante. Nonostante questo, i betting analyst puntano tutto su Djokovic, a caccia del suo terzo successo statunitense: per Stanleybet, la vittoria di Nole vale 1,40, mentre il ribaltone di Del Potro è valutato a quota 2,40. Un delta piuttosto ampio evidente anche nelle scommesse sul risultato esatto, dove il 3-0 per "Nole" è il punteggio favorito, a 3,00, mentre lo stesso esito a favore del sudamericano fa salire l'offerta a 9,25. L'ultimo incrocio in uno Slam risale al 2013, quando nelle semifinali di Wimbledon Djokovic ebbe la meglio in cinque set: la possibilità che si arrivi di nuovo al quinto pagherebbe 3,10.

LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Basket scommesse

Basket, Eurolega: Milano avanti contro lo Zalgiris

23/01/2019 | 17:02 ROMA - Sfida delicatissima in Eurolega per l'Olimpia Milano, reduce da tre ko consecutivi e in lotta per un posto nei play off. Le Scarpette Rosse, domani, affrontano in casa lo Zalgiris, che ha la stessa identica media fino a...

tennis nadal australian open

Tennis, Australian Open: super Nadal, la quota è da finale

23/01/2019 | 11:55 ROMA - All'Australian Open ha dimostrato di essere tornato ai suoi livelli, giocando un grande tennis anche su una superficie a lui poco congeniale e arrivando in semifinale senza perdere nemmeno un set. È per questo che...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password