Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/10/2019 alle ore 20:53

Altri sport

20/09/2019 | 15:30

Basket, Supercoppa: Venezia e Sassari in prima fila su Betaland

facebook twitter google pinterest
basket betaland

ROMA - Il basket italiano torna con il primo trofeo della stagione, la Supercoppa Italiana che sarà assegnata nel weekend: protagoniste della Final Four Sassari, Venezia, Cremona e Brindisi. Alla vigilia della competizione i lagunari della Reyer (campione d’Italia) sono leggermente favoriti sulla lavagna Betaland, a quota 3,00 come si legge in una nota, ma il vantaggio su Sassari (quota 3,50) è minimo e non poteva essere diversamente considerando l’equilibrio della sfida scudetto tra le due squadre, chiuso a giugno in Gara 7 con la vittoria di Venezia. Accoppiate in terza fila la Vanoli Cremona e la Happy Casa Brindisi a quota 4,50. In casa Reyer possono puntare anche su due dei cestisti candidati al ruolo di Mvp. Lo statunitense Austin Daye è favorito a quota 7,00, il connazionale e compagno di squadra Mitchell Watt è bancato a 8,00. Sempre a otto volte la posta Michele Vitali per Sassari e Wesley Saunders per Cremona. A Brindisi sperano nelle qualità di Adrian Banks, a quota 9,00. La stella della squadra pugliese spicca invece sulla lavagna “Miglior Marcatore Supercoppa” a quota 8,00.
Sarà Cremona - Sassari ad aprire i giochi (sabato alle 19), con i sardi avanti nel testa a testa a 1,67, contro il segno «1» a 2,12. Reyer Venezia-Happy Casa Brindisi (ore 20.30) vede invece i campioni d’Italia favoriti a 1,48, contro il «2» a 2,60. Focus sui punti dei singoli marcatori nella modalità «Under/Over»: per Daye Austin (Venezia) almeno 12 punti valgono quota 1,85. Adrian Banks (Brindisi) è particolarmente atteso all’esordio: almeno 16 punti sono bancati a 1,85. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Moto3 Lorenzo Dalla Porta campione Betaland

Moto3, Dalla Porta campione a 1,25 su Betaland

17/10/2019 | 17:07 ROMA - Oltre ai fratelli Marquez, c’è solo Lorenzo Dalla Porta. Se la Moto GP ha già un suo campione, in Moto 2 Alex Marquez è già pronto a seguire l’esempio del fratello ed è a un passo...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password