Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/11/2020 alle ore 08:44

Altri sport

27/08/2020 | 10:23

F1, Gp Belgio: Hamilton-Bottas vicini, la vittoria di Leclerc è a quota impresa su Snai

facebook twitter google pinterest
f1 gp belgio snai

ROMA - La Formula 1 torna in pista. Domenica si correrà sul circuito di Spa-Francorchamps a Stavelot, in Belgio, per la settima tappa del Mondiale. Sulla carta sarà difficile assistere ad un trionfo della Ferrari, con Sebastian Vettel e Charles Leclerc che proveranno comunque a essere protagonisti sul circuito belga. Ne sono convinti anche i betting analyst di Snai che quotano a 20 una vittoria del pilota monegasco e a 25 quella del tedesco, costretto a lottare nelle retrovie senza vedere la luce in fondo al tunnel. Chi invece si avvia a laurearsi campione per la sesta volta è Lewis Hamilton. Il pilota della Mercedes parte da super favorito. La sua quota di vincitore del Gp del Belgio è 2,50. Secondo i bookmaker Hamilton, che ha vinto tre volte su questa pista, punta ad avvicinare il recordman di successi in Belgio, Michael Schumacher (6). Dietro di lui c'è il compagno di squadra, Valtteri Bottas, fissato in lavagna a 3,00. Mentre a chiudere il podio  pensa Max Verstappen (4,50), fino a questo momento l'unico in grado di tenere testa alle Frecce d'Argento.

Carlos Sainz jr avanti su Norris - Tra le altre opportunità di scommessa per la gara di F1, i trader di Snai propongono anche il Testa a Testa, ovvero chi tra due piloti, finirà davanti in gara. Interessante la quota della coppia McLaren dove sia Carlos Sainz jr. (nuovo pilota della Ferrari dalla prossima stagione) e Lando Norris sono offerti a 1,83. Diversa e di molto quella della Red Bull, con Max Verstappen offerto a 1,10 e Alexander Albon a 5,50. I bookmaker propongono anche chi sarà l'ultimo classificato del Gran Premio. Il “favorito” è Nicholas Latifi della Williams, fissato in lavagna a 1,75. A seguire il suo compagno di team George Russell a 4,50. A chiudere il podio sono ben tre: Kevin Magnussen (Haas), Romain Grosjean (Haas) e Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo Racing) che pagano 10 volte la posta. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password