Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/10/2020 alle ore 21:06

Altri sport

10/08/2020 | 13:40

Formula 1, Hamilton praticamente campione: il settimo titolo in lavagna a 1,10

facebook twitter google pinterest
formula 1 hamilton snai

ROMA – Cinque Gran Premi e trenta punti di vantaggio. Numeri che parlano di tre vittorie, un secondo e un quarto posto, causato da una penalità. Se non sono una sentenza poco ci manca. Il campionato mondiale di Formula 1 2020 sembra avere lo stesso padrone che ha avuto in cinque delle ultime sei stagioni: Lewis Hamilton. Il campione britannico della Mercedes, secondo i betting analyst di Snai, sembrerebbe aver già chiuso il discorso per il titolo iridato visto che viene dato vincente con una quota rasoterra di 1,10. Ma chi potrebbe contrastare il fenomeno inglese che vola verso il settimo titolo iridato? Le alternative sembrano essere solo due.

La prima è quella interna e porta a Valtteri Bottas. Il numero 77 della Mercedes, compagno di squadra di Hamilton, è in lavagna a 10 come futuro campione del mondo: se riuscisse nell’impresa, Bottas sarebbe il quarto finlandese a vincere l’iride in Formula 1 dopo Keke Rosberg, Hakkinen e Raikkonen. Terzo incomodo è il fresco vincitore di Silverstone, Max Verstappen. Il titolo del giovane olandese della Red Bull, ora primo inseguitore di Hamilton in classifica, pagherebbe 12 volte la posta. Il resto del gruppo? Praticamente non pervenuto. Il ferrarista Charles Leclerc si gioca a 75 mentre il compagno di scuderia Sebastian Vettel addirittura a 200.

GB/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password