Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/10/2017 alle ore 20:35

Altri sport

28/10/2016 | 12:24

Poker Wsop, la grande sfida dei “november nine”: da broker a campione, i bookmaker puntano su Cliff Josephy

facebook twitter google pinterest
poker scommesse wsop

ROMA - Hanno avuto tre mesi per riposarsi, allenarsi e pensare alle strategie con cui andare all'assalto del torneo più prestigioso nel mondo del poker. Ora i "November Nine" sono pronti per la sfida conclusiva delle World Series of Poker, il tavolo finale del Main Event che andrà in scena il prossimo primo novembre a Las Vegas. I nove finalisti si sono qualificati a luglio per l'appuntamento, superando la concorrenza di quasi 7.000 iscritti e ora, dopo la tradizionale pausa tornano a sfidarsi a colpi di fiches e rilanci: c'è un grande favorito per conquistare l'anello assegnato al vincitore, oltre al primo premio da 8 milioni di dollari. Si tratta di Cliff Josephy, un ex broker di Wall Street diventato giocatore professionista di poker. Ha già vinto due anelli alle Wsop e si siederà al tavolo con più fiches di tutti, 74,6 milioni. Su di lui la quota sul tabellone Snai è 3,25. Secondo nel chip count, il conteggio delle fiches, Qui Nguyen, vera rivelazione di questo torneo: pochissimi risultati in carriera, con vincite per appena 50mila dollari, giocherà la partita della vita ed è piazzato a 5,00. Quote alla pari per Gordon Vayo e Kenny Hallaert, dati a 6,00: il primo è un habitué delle World Series, dove ha centrato 26 piazzamenti a premi, il secondo, belga, più che come giocatore ha riscosso fama organizzando grandi tornei nel suo Paese. A 9,00 un trittico di player: Michael Ruane, finora noto solo per i guai con il fisco statunitense, il ceco Vojtech Ruzicka che proverà a migliorare il risultato del suo connazionale Martin Staszko secondo nel 2011, poi l'eclettico Griffin Benger, campione di videogames e giornalista sportivo oltre che asso del poker. Chiudono le scommesse Jerry Wong, a 25,00, specialista dei tornei online nei quali ha vinto già 3,3 milioni di dollari e lo spagnolo Fernando Pons, a 45,00, che proverà il gran colpo: si è qualificato vincendo un torneo online dal costo di 30 dollari, mentre la normale quota di iscrizione ammonta a 10mila dollari. AG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

MotoGp Australia Marquez betaland.it

MotoGp, Australia: Marquez vincente a 2,35 su betaland.it

19/10/2017 | 17:40 ROMA - Dopo il superbo attacco a Marc Marquez all’ultima curva in Giappone, Andrea Dovizioso è a caccia di un altro primo posto in Australia, prossima tappa della MotoGp: le quote di betaland.it però favoriscono...

Basket NBA Warriors bookie

Basket, NBA: Warriors davanti a tutti per i bookie inglesi

17/10/2017 | 11:26 ROMA - Stanotte parte il campionato di basket più famoso e spettacolare del mondo, la NBA, e naturalmente i bookmaker si scatenano su quali possono essere le squadre favorite alla conquista dell’anello più ambito...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password