Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/09/2017 alle ore 18:00

Altri sport

06/05/2016 | 14:44

F1, Verstappen alla Red Bull: in quota il titolo mondiale e un futuro alla Ferrari

facebook twitter google pinterest
verstappen red bull ferrari quote bookmaker

ROMA - Dalla Toro Rosso alla Red Bull in poco più di un anno: la promozione di Max Verstappen nel team di Milton Keynes ha colto di sorpresa tutti ma non i bookmaker che da tempo avevano nel mirino il giovane olandese e che ora puntano sulla sua rapida ascesa fino alle vette della Formula 1. Il passaggio a uno delle squadre più importanti gli apre le porte per un piazzamento prestigioso già nel 2016 e i quotisti internazionali danno a 3,50 la possibilità che Verstappen vinca almeno una gara entro la fine della stagione. A 18 anni è ancora presto per parlare di titolo mondiale, anche se i bookmaker non hanno dubbi che il suo turno arriverà: il trionfo entro il 2020, quando Max avrà poco più di 20 anni, è bancato a 2,10, riuscirci entro il 2017 sarebbe un’impresa a 11 volte la posta. Il passaggio dalla Red Bull alla Ferrari, come Sebastian Vettel, è un altro scenario ritenuto plausibile dai quotisti, che bancano Verstappen alla guida di una Rossa entro quattro anni a 2,75. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

scommesse motogp marquez dovizioso

MotoGp: Marquez va, titolo a 1,20. Rimonta Dovi a 6,50

25/09/2017 | 14:03 ROMA - Marc Marquez vince in rimonta il Gp di Aragon e mette al sicuro il sesto titolo mondiale: il pilota della Honda approfitta della giornata no di Andrea Dovizioso, fino a ieri a pari punti con lui, e vola a +16 in classifica dal...

rossi aragon quote

MotoGp, Aragon: super Rossi in prima fila, l’impresa vale 7,50

23/09/2017 | 18:10 ROMA - Prima fila che sa d’impresa per Valentino Rossi ad Aragon. Il pilota Yamaha, tornato a tempo di record dopo la frattura di tibia e perone rimediata a fine agosto, ha conquistato il terzo tempo nelle qualifiche sul circuito...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password