Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/11/2018 alle ore 09:35

Altri sport

24/08/2018 | 14:32

Vuelta España, un enigma: Yates ci prova, Aru cerca il riscatto, Nibali outsider a quota 20

facebook twitter google pinterest
vuelta quote scommesse

ROMA - È la grande corsa a tappe che negli ultimi anni ha dato le emozioni più intense e offerto tappe memorabili. Domani con la crono di Malaga si apre una Vuelta España difficile da decifrare. Non c'è un uomo da battere, ma parecchi favoriti quasi sullo stesso piano. Assenti Froome e Thomas, la Sky per la prima volta in tempi recenti non si propone come faro di un grande giro. Su Snai la lista dei possibili vincitori si apre con Simon Yates, che ha impressionato al Giro d'Italia, prima di crollare nell'ultima settimana: la sua vittoria vale 5 volte la scommessa. Leggerissimo lo scarto con Nairo Quintana e Richie Porte, entrambi a 5,50. Il colombiano cerca di tornare protagonista, dopo qualche grande giro deludente; l'australiano, dopo aver vinto il Giro della Svizzera, ha dovuto abbandonare il Tour per una caduta e ora punta tutto sulla corsa spagnola. A 7,50 c'è il giovane colombiano Miguel Lopez, che ha centrato un sorprendente terzo posto al Giro d'Italia. Gli altri sono tutti in doppia cifra, a partire da Fabio Aru, che nella corsa rosa ha trovato giorni nerissimi e si è preparato negli ultimi tempi con la Vuelta nella testa. La vittoria di Aru vale 15, così come quella del glorioso Valverde (vincitore nel 2009 e cinque volte sul podio) e di Rigoberto Uran. Quanto a Nibali, le ferite del Tour sono ormai un ricordo. Punta deciso al mondiale di Innsbruck e troverà la condizione via via, ma con lui le sorprese sono sempre possibili: il suo bis in Spagna, dove trionfò nel 2010, e dove lo scorso anno è arrivato secondo, si gioca a 20.

MF/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

MOTOGP QUOTE SNAI valencia

MotoGp, Valencia: Marquez cade, ma resta padrone in quota

17/11/2018 | 17:41 ROMA - E' di Maverick Vinales la pole position dell'ultima gara stagionale di MotoGp, a Valencia. Lo spagnolo della Yamaha ha preceduto connazionale della Suzuki, Rins, e Andrea Dovizioso. Brividi per Marc Marquez caduto e...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password