Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 14/07/2020 alle ore 09:44

Scommesse

29/05/2020 | 10:03

Fase 2, Nba: obiettivo play off allargati, in caso di cancellazione perdite per un miliardo di dollari

facebook twitter google pinterest
basket nba fase 2

ROMA – A distanza di quasi tre mesi dallo stop, la Nba deciderà la prossima settimana se, quando e dove ripartire. Marc Lasry, co-proprietario dei Milwaukee Bucks, ha parlato alla Cnbc comunicando la riunione del board della Lega in programma oggi in cui il commissioner Adam Silver illustrerà le varie opzioni. Le franchigie si prenderanno il weekend per riflettere e, all'inizio della prossima settimana, verrà presa una decisione definitiva. Il ritorno in campo al Walt Disney World Resort di Orlando, in Florida, sembra essere l’ipotesi più accreditata. «Penso che alla fine andremo lì. La domanda è se ci saranno tutte le 30 squadre o 24 ma ad ogni modo speriamo di ricominciare a giocare per metà luglio» le parole di Lasry. Una delle decisioni che verranno prese sarà quella di ripartire direttamente dai play off ma allargati a 24 squadre con eventuali turni preliminari. La ripresa dovrà comunque ricevere anche l'ok dei giocatori. Il basket Nba è stato il primo sport professionistico a fermarsi e uno stop definitivo alla stagione potrebbe causare perdite fino a un miliardo di dollari.

GB/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password