Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/09/2017 alle ore 17:21

Scommesse

26/01/2016 | 17:27

Giochi online, Betradar presenta tutte le sue novità all'ICE di Londra

facebook twitter google pinterest
betradard ice londra 2016

ROMA - Betradar - società controllata da Sportradar che fornisce banche dati di quote e statistiche ai provider di gioco - sarà di nuovo presente all'ICE Totally Gaming, l'evento dedicato al mondo del gaming che si terrà a Londra dal prossimo 2 fino al 4 febbraio. Betradar, dunque, presenterà una vasta gamma di innovazioni, assieme al suo portfolio di soluzioni per il gaming e il betting. Sotto i riflettori dell'ICE ci sarà il Managing Trading Services, una soluzione personalizzata che permette a tutti gli operatori di esternalizzare la gestione del rischio e che in combinazione con il Betradar Live Odds Service (che copre oltre 20.000 incontri al mese) è l'ideale per qualsiasi tipo di bookmaker. Nello stand di Betradar, inoltre, verranno presentati i contenuti e le soluzioni per Euro 2016, che comprendono il portfolio dei prodotti Live Channel, che permette la customizzazione dello streaming di eventi sui canali online e mobile di scommesse. In più saranno presenti anche i prodotti della gamma Virtual Gaming, che consiste nella riproduzione fedele di numerosi eventi sportivi su cui scommettere: partite di calcio, basket, tennis, corse dei cavalli e dei cani. «Non vediamo l'ora che inizi l'edizione 2016 dell'ICE - ha dichiarato Eduard Blonk, Sales Managing Director di Sportrardar - offriremo ai nostri clienti e all'industria del gaming l'opportunità di vedere e interagire con un'intera gamma di prodotti innovativi in grado di creare valore». FP/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

mondiali ciclismo sagan bergen trentin

Mondiali ciclismo, tutti contro Sagan, Trentin outsider azzurro

22/09/2017 | 17:17 ROMA - Sagan, naturalmente, e gli altri a distanza: il pronostico per il campionato del Mondo di domenica a Bergen ricalca quelli tracciati ormai da un paio d'anni per quasi tutte le grandi corse di un giorno. Il fuoriclasse slovacco...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password