Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/10/2020 alle ore 20:40

Calcio

07/10/2020 | 11:34

Esoneri Serie A, primo bilancio dei bookie: meno solide le panchine di Fonseca e Pirlo, migliora Pioli. Gasp ancora intoccabile

facebook twitter google pinterest
 Esoneri Serie A primo bilancio dei bookie: meno solide le panchine di Fonseca e Pirlo migliora Pioli. Gasp ancora intoccabile

ROMA - Il mercato è finito e ora la parola passa solo ed esclusivamente al campo. La pausa nazionali darà agli allenatori la possibilità di ritoccare le formazioni e di ripensare a queste prime tre giornate di Serie A. L'andamento di questa prima parte di stagione è stato analizzato a fondo anche dai betting analyst di Snai che hanno aggiornato le quote relative ai candidati all'esonero entro maggio 2021. Le due valutazioni maggiormente ritoccate sono quelle relative a Paulo Fonseca e Andrea Pirlo. La sconfitta a tavolino alla prima giornata, il pareggio con la Juventus e la vittoria stentata con l'Udinese hanno fatto crollare la quota del portoghese, passata da 3,50 a 2,10. Stesso cammino, ma con poste differenti, è toccato al neo allenatore bianconero. La vittoria sofferta all'esordio e il 2-2 in rimonta a Roma sono bastati ai trader di Snai per ritoccare in maniera piuttosto significativa la valutazione, da 7,50 a 5,50. 

Migliorate le posizioni di Stefano Pioli e Roberto De Zerbi. L'ottima partenza rossonera ha convinto i bookmaker e adesso l'esonero del tecnico emiliano è offerto a 6,50, in rialzo rispetto al 5,00 dello scorso mese. Bene anche l'allenatore del Sassuolo che nelle ultime due giornate ha raccolto 6 punti con 8 gol tra Spezia e Crotone. Il bel gioco premia ancora De Zerbi che ora è pagato a 7,50, contro il 6,00 di diverse settimane fa. L'intoccabile invece è sempre Gian Piero Gasperini, che ha raggiunto traguardi inimmaginabili per l'Atalanta nella scorsa stagione, fissato ancora in lavagna a 15,00.

FT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password