Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 05/10/2022 alle ore 19:00

Calcio

09/04/2022 | 10:06

Serie A: ostacolo viola per le ambizioni del Napoli, l'«1» proposto a 1,75 su Betflag

facebook twitter pinterest
BETFLAG OSTACOLO VIOLA PER LE AMBIZIONI DEL NAPOLI

ROMA - Azzurro o viola? Quali dei due colori brillerà di più domenica al termine di Napoli – Fiorentina? A scorrere le quote proposte da BetFlag sono i padroni di casa i maggiori indiziati a conquistare l’intera posta in palio per via del moltiplicatore 1,75 abbinato all’1 del novantesimo, distante dal 3,80 dell’X e del 2 che è offerto a 4,45.

Favori degli analisti della bandiera delle scommesse a parte il divario tecnico delle due squadre è riassunto anche nei sedici punti di ritardo che la formazione toscana, deve recuperare ancora la gara con l’Udinese, lamenta nei confronti di quella campana ad un solo punto dalla capolista Milan. Al Maradona scenderà in campo una squadra che è reduce da tre successi consecutivi ben ultimo il 3 a 1 rifilato all’Atalanta in quel di Bergamo. Tre successi pesanti che riassumono il momento di grazia degli uomini di Spalletti che troveranno comunque di fronte un avversario in cerca di punti in quanto aspira a classificarsi in una posizione di classifica utile per disputare il prossimo anno agonistico anche una competizione europea. I viola sono reduci ad un importante successo casalingo al Franchi nel derby con l’Empoli ma anche da quattro risultati utili consecutivi, due vittorie e due pareggi, e sicuramente scenderanno in campo consapevoli di potersela giocare fino in fondo.

Sarà la 145esima volta che si confronteranno con un bilancio favorevole al Napoli nei settantuno precedenti nel capoluogo partenopeo dove gli azzurri hanno avuto la meglio degli ospiti trentatré volte a fronte dei diciassette successi dei viola e con ventuno pareggi. Per tornare ai giorni nostri le due compagne quest’anno si sono incontrate già due volte. Nella gara di andata al Franchi fu Martinez Quarta a sbloccare il risultato ribaltato dai gol di Lozano e Rrahmani per il 2 a 1 finale degli ospiti. In Coppa Italia, invece, proprio alle pendici del Vesuvio fu la formazione viola a sconfiggere il Napoli con un risultato inaspettato di 5 a 2 al termine dei tempi supplementari per il meritato passaporto per i quarti.

Spalletti, l’allenatore dei partenopei, sicuramente tornerà a disporre di Osimhen che sarà il riferimento della squadra in attacco. Alle sue spalle di supporto Politano e Zielinski, preferiti ad Elmas e Lozano, ed Insigne. Il reparto arretrato sarà composto da Ospina tra i pali, Rrahmani e Koulibaly al centro della difesa, Zanoli terzino destro e Mario Rui sulla corsia opposta. A completare l’undici in campo in mediana Lobotka e Fabian Ruiz.

Sul versante opposto il tecnico viola Vincenzo Italiano, oltre agli indisponibili Odriozola e Bonaventura, non potrà disporre dello squalificato Torreira. Terraciano anche questa volta sarà l’estremo difensore alle spalle di una difesa a quattro con Venuti e Biraghi terzini e coppia centrale Milenkovic ed Igor. Nico Gonzalez, Cabral e Ikoné sarà il tridente offensivo con Castrovilli, Amrabat e Duncan pronti a produrre palloni da finalizzare.

RED/Agipro

Foto Credits football.ua CC BY-SA 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password