Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/10/2021 alle ore 21:20

Calcio

07/09/2021 | 11:41

Betflag, contro la Lituania l’imperativo è vincere

facebook twitter pinterest
Betflag contro la Lituania l’imperativo è vincere

ROMA - Dopo i due pareggi con la Bulgaria e la Svizzera, l’Italia di Roberto Mancini torna in campo domani sera per affrontare la Lituania in una gara valida per la sesta giornata del girone C di qualificazione ai Mondiali del prossimo anno in Qatar. Si gioca al Mapei Stadium di Reggio Emilia, con fischio d’inizio alle 20:45, con il chiaro obiettivo degli azzurri di tornare alla vittoria per allontanare lo spauracchio degli spareggi diventati più concreti dopo i recenti due mezzi passi falsi. Una vittoria – si legge in una nota - che permetterebbe all’Italia anche di migliorare ulteriormente lo storico record per una nazionale, trentasei risultati utili consecutivi centrato contro la Svizzera, dopo aver lasciato dietro a trentacinque Spagna e Brasile. In classifica la nostra nazionale nel girone è prima con undici punti conquistati in cinque gare con gli elvetici a sette ma con due gare in meno disputate, poi la Bulgaria a cinque e l’Irlanda del Nord a quattro.

All’andata il 31 marzo scorso a Vilnius ebbero la meglio gli azzurri che si imposero con un netto 2 a 0 grazie ai gol di Sensi ed Immobile. Sette i precedenti tra le due nazionali con un bilancio largamente positivo per la nostra rappresentativa che contro i lituani non hanno mai perso vincendo cinque gare e pareggiandone due.

 

Con molta probabilità vedremo in campo un’Italia con diverse novità anche per far tirare il fiato a giocatori che hanno disputato due partite intere a poche ore di distanza l’una dall’altra. Non ci saranno certamente Pellegrini e Verratti, che hanno già lasciato il ritiro di Coverciano, con Chiellini che potrebbe lasciar spazio al centro della difesa a Bastoni e far coppia con Bonucci al centro della difesa con Calabria a destra e Emerson Palmieri sulla fascia sinistra. Novità in arrivo in attacco con un trio inedito con Zaniolo, Raspadori e Chiesa per dare maggiore aggressività ad un reparto che ha perso di fantasia ed incisività. A centrocampo spazio probabilmente anche a Cristante che affiancherebbe anche Pessina e Locatelli.

Sul fronte opposto il grande assente della serata sarà sicuramente il commissario tecnico della Lituania Valdas Ivanauskas risultato positivo al covid, in panchina al suo posto siederà il vice Tomas Razanauskas. In campo vedremo una squadra schierata con il classico 4 – 2 – 3 – 1. Satkus, Utkus centrali e Lasickas sulla fascia destra e Baravykas sulla sinistra. Dubickas sarà riferimento della squadra in attacco alle cui spalle agiranno i centrocampisti Novikovas, Cernych e Kazlauskas.

Eloquenti le quote online proposte da BetFlag sulla sua lavagna con l’1 ad appena 1.05, lontanissimo dall’X a 12.30 e con il 2 che moltiplica nientemeno che per 61.50.

RED/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password