Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/11/2021 alle ore 09:38

Calcio

05/11/2021 | 18:04

Betflag, la Juventus contro la Fiorentina punta al riscatto dopo gli ultimi passi falsi

facebook twitter pinterest
Betflag la Juventus contro la Fiorentina punta al riscatto dopo gli ultimi passi falsi

ROMA - Formato Champions o formato campionato? L’interrogativo è inevitabile all’indomani della qualificazione agli ottavi di finale del massimo trofeo continentale e alla vigilia di Juventus – Fiorentina in campo domani alle 18.  Con appena quindici punti all’attivo, meno della metà delle capolista Napoli e Milan, e con tre punti di ritardo dalla formazione viola, i bianconeri di Massimiliano Allegri saranno chiamati a voltar pagina sfoderando anche una prestazione convincente dopo gli ultimi due passi falsi consecutivi in campionato. Troverà sulla sua strada una squadra che invece è reduce da un convincente successo per 3 a 0 con lo Spezia e che ha portato a sei le vittorie conquistate in questa stagione, l’altra faccia di una medaglia sulla quale sono annotate anche cinque sconfitte e nessun pareggio, per un totale di diciotto punti all’attivo.

Il bilancio tra le due squadre è largamente a favore dei padroni di casa che, nelle centosettantaquattro partite sinora disputate nella loro storia agonistica, sono riusciti a fare bottino pieno ben settantotto volte a fronte delle trentaquattro vittorie viola inframezzate da ben cinquantadue pareggi. Ed inoltre, gli ospiti sono reduci da due sconfitte consecutive fuori casa che fanno il pari ai due passi falsi bianconeri contro il Sassuolo e il Verona.

La Juventus formato campionato che probabilmente proporrà il tecnico Massimiliano Allegri sarà verosimilmente uguale all’undici che ha strapazzato lo Zenit in settimana. Riproporrà come tandem d’attacco Dybala, autore di una doppietta contro i russi, e Morata con Chiesa, McKennie, Locatelli e Bernardeschi di supporto. Questa volta la coppia centrale dovrebbe essere composta da de Ligt e Chiellini con ancora Danilo a destra e Alex Sandro a sinistra. Tra i pali ancora una volta toccherà a Szczesny il compito di estremo difensore.

Sul fronte opposto Vincenzo Italiano, l’allenatore della Fiorentina, perdurante l’indisponibilità di Nico Gonzales, schiererà il consueto 4 – 3 – 3 con Torreira ispiratore della manovra viola ad agire alle spalle del tridente Callejon, Vlahovic e Saponara. Terraciano come estremo difensore con la linea arretrata composta da Odriozola, Milenkovic, Martinez Quarta e Biraghi sulla versante sinistro.

Fiducia nuovamente accordata dagli analisti di BetFlag che credono in una Juve nuovamente vincente e bancano l’1 a 1,62, lontano dal 2 che moltiplica per 5,10 e con l’X offerto a 4,10.

RED/Agipro

Foto Credits Wikimedia Commons CC BY-SA 4.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password