Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/10/2020 alle ore 10:29

Calcio

31/08/2020 | 19:08

Calcioscommesse: il Tribunale Federale Nazionale punisce Picerno e Bitonto, niente Serie C

facebook twitter google pinterest
Calcioscommesse: il Tribunale Federale Nazionale punisce Picerno e Bitonto niente Serie C

ROMA - Dura sentenza di primo grado del Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare presieduto da Cesare Mastrocola sulla presunta combine: retrocessione all'ultimo posto in classifica del campionato di Serie C per la stagione 2019/20 l'AZ Picerno e penalizzazione di 5 punti in classifica da scontarsi nel corso della stagione sportiva 2019/2020 per l'USD Bitonto, che vede così sfumare il primato in classifica ottenuto nel Girone H del campionato di Serie D e la conseguente promozione in Serie C. Le due società erano state deferite per l'alterazione del regolare svolgimento e il conseguente risultato finale della gara disputata il 5 maggio 2019 e valevole per la determinazione della classifica finale del Girone H del Campionato di Serie D. Prosciolto da ogni incolpazione il Potenza Calcio. Il TFN ha inoltre sanzionato con 4 anni di inibizione Vincenzo Mitro, Nicola De Santis, Vincenzo De Santis (per lui anche un'ammenda di 50mila euro), con 2 anni di squalifica Michele Anaclerio, con 1 anno e 8 mesi di squalifica Giulio Antonio Picci, Giovanni Montrone, Francesco Cosimo Patierno, con un 1 anno di squalifica Daniele Fiorentino e Onofrio Turitto. Sono stati invece prosciolti da ogni incolpazione Francesco Rossiello e Paolo D'Aucelli. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password