Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/09/2018 alle ore 20:32

Calcio

10/04/2018 | 15:45

Champions League, Real-Juventus: mai uno 0-3 al Bernabeu, il primo è a 75 su Snai

facebook twitter google pinterest
Champions League Real Juventus Snai

ROMA - Vietato non crederci. È l’imperativo della Juventus alla vigilia del ritorno dei quarti di finale Champions. Dopo il ko per 3-0 subìto allo Stadium contro il Real Madrid, servirà una grande dose di fiducia agli uomini di Allegri. Anche perché a guardare le statistiche dei Blancos e le quote sulla gara di domani, l’impresa rimonta è ai limiti del possibile. Nelle competizioni europee, la squadra di Zidane non perde al Bernabeu da quasi tre anni, l’ultimo ko fu un 3-4 contro lo Schalke. La vittoria della Juve, sul tabellone SNAI, si gioca a 5 volte la scommessa, contro il 4,25 piazzato sul pareggio e il basso 1,63 per il successo del Real.

Vincere non basta - Tra la vittoria della partita e il passaggio del turno, però, corre parecchia strada visto il pesante passivo da ribaltare. Il Real Madrid, in Champions, non ha mai perso con 3 gol di scarto davanti ai propri tifosi. Logico che le quote sul ribaltone bianconero vadano alle stelle: lo 0-3, che rimanderebbe tutto ai supplementari, arriva già a 75, lo 0-4, con cui la Juve conquisterebbe una storica qualificazione in semifinale, sale addirittura a 100. Quote “galattiche” per Allegri anche nelle scommesse secche sul passaggio del turno e su come verrà centrato: la Juve avanti è data a 40,00, arrivarci dopo l’extra-time vale 60, conquistare la qualificazione ai rigori paga invece 65.

Quote dure anche per Montella - Nell’altro quarto di finale in calendario domani anche il Siviglia è chiamato a ribaltare il ko interno rimediato all’andata. La squadra di Montella ha perso 2-1 contro il Bayern Monaco al Pizjuan e deve superare un muro altrettanto insormontabile. Quello dell’Allianz Arena, dove i bavaresi non perdono da quasi un anno (l’ultimo ko è quello dello scorso 26 aprile contro il Borussia Dortmund) e dove hanno ottenuto 20 vittorie (le ultime due arrivate entrambe con un sonoro 6-0) nelle ultime 22 gare. La formazione di Jupp Heynckes è strafavorita a 1,22 nei 90 minuti regolamentari. Il Siviglia, che tra l’altro non è in un grandissimo momento, avendo perso tre delle ultime quattro partite giocate, sale fino a 13, il pari è a 6,75. Divario simile nelle scommesse secche sulla qualificazione: Bayern in semifinale a 1,03, Montella avanti a 11 volte la posta.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password