Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 28/06/2022 alle ore 21:48

Calcio

27/04/2022 | 11:03

Conference League. Roma, ostacolo Leicester verso la finale. Abraham vuole infrangere il tabù: primo marcatore a 7,00 su Sisal.it

facebook twitter pinterest
Conference League – Roma ostacolo Leicester verso la finale Abraham vuole infrangere il tabù: primo marcatore a 7 00 su Sisal.it

ROMA - C’è sempre una formazione inglese fra la Roma e una finale europea. I giallorossi, alla terza semifinale continentale negli ultimi 5 anni, si trovano di fronte il Leicester dopo aver sfidato, ed essere eliminati, prima il Liverpool, nel 2018, e poi il Manchester United, lo scorso anno. Domani sera, al King Power Stadium, la Roma gioca l’andata delle semifinali di Conference League e parte, secondo gli esperti Sisal, in svantaggio visto che il Leicester è favorito a 2,30 rispetto al 3,20 dei capitolini con il pareggio vicinissimo a 3,25. Totale equilibrio per il passaggio turno visto che entrambe le formazioni sono offerte a 1,90 per raggiungere la finale di Tirana. I ragazzi di Rodgers, in casa, sono imbattuti in Europa ma concedono molto in fase difensiva mentre i giallorossi hanno sempre segnato lontano dall’Olimpico: la Combo Goal + Over 2,5, in quota a 2,05, è nelle corde della sfida. Lo spagnolo Cerro Grande ritrova la Roma, dopo la semifinale dello scorso anno contro lo United quando fischiò due rigori, uno per parte: un altro tiro dal dischetto domani sera è offerto a 2,75. Tammy Abraham ha incrociato in sei occasioni il Leicester senza mai riuscire a entrare nel tabellino dei marcatori. Il capocannoniere della Conference League, otto gol per lui, vuole interrompere questo tabù magari sbloccando la gara al King Power Stadium: Abraham che si prende la scena come primo marcatore pagherebbe 7 volte la posta. Rodgers non sa ancora in che condizioni sarà Jamie Vardy, reduce da un lungo infortunio, e così si affida a James Maddison, numero 10 e classe da vendere. Il fantasista inglese è esploso in questa stagione con 14 reti e 9 assist: la quindicesima marcatura stagionale è in quota a 3,75. Nell’altra semifinale di Conference League, il Feyenoord ospita l’Olympique Marsiglia. Gli olandesi sono ancora imbattuti nella competizione mentre gli uomini di Sampaoli, da quando sono scesi dall’Europa League, hanno sempre vinto. Il Feyenoord parte avanti, secondo gli esperti Sisal, a 2,20 contro il 3,20 del Marsiglia con il pareggio offerto a 3,50. Transalpini leggermente favoriti, a 1,80 contro il 2,00 dei biancorossi, per il passaggio turno. Cyriel Dessers, 8 reti in Conference, è il terminale offensivo del Feyenoord e la sua rete si gioca a 3,00 mentre Dimitri Payet, in gol a 3,50, rimane, a 35 anni, il leader assoluto dell’Olympique Marsiglia.

RED/Agipro

Foto Credits: Sven Mandel CC BY-SA 4.0

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password