Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/01/2022 alle ore 09:50

Calcio

14/12/2021 | 15:48

Coppa Italia. Verona-Empoli: chi vince ha in premio l’Inter. Cagliari e Fiorentina in discesa con Cittadella e Benevento su Sisal.it

facebook twitter pinterest
Coppa Italia – Verona Empoli: chi vince ha in premio l’Inter Cagliari e Fiorentina in discesa con Cittadella e Benevento su Sisal.it

ROMA  – Le grandi sorprese della Serie A di questa stagione, Verona ed Empoli, si sfidano nei sedicesimi di Coppa Italia in una gara che promette gol e spettacolo. I gialloblù, che avranno il vantaggio del fattore campo, partono favoriti, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, tanto che il successo veronese è offerto a 1,90 contro il 3,60 dei toscani mentre per il pareggio si sale fino a 3,75. I ragazzi di Juric sono avanti, 1,48, anche nel passaggio turno, rispetto a Pinamonti e compagni dati a 2,60: chi vincerà avrà in premio l’Inter capolista È la prima volta che le due squadre si affrontano in Coppa Italia: l’ultimo incrocio, una ventina di giorni fa, si è concluso con il 2-1 per il Verona. Un risultato esatto identico a quello del campionato, sempre a favore dei gialloblù, è in quota a 8,50 mentre lo stesso punteggio ma per l’Empoli si gioca a 13,50. Giovanni Simeone è l’uomo in più, in questo momento, per l’Hellas che si affida a lui per continuare a volare: il Cholito primo marcatore è dato a 4,40. Andreazzoli si affida invece ad Andrea Pinamonti che, ad Empoli, sembra aver trovato la piazza giusta per sbocciare: già 6 le reti in campionato al quale vorrebbe aggiungere una marcatura in Coppa offerta a 3,25. Il Cagliari di Mazzarri, in crisi nera in Serie A, prova a rialzare la testa nella competizione nazionale ospitando un Cittadella che, dopo un periodo difficile, ha ritrovato la strada maestra nel torneo cadetto. Gli isolani, che hanno un bilancio di 4 vittorie e una sconfitta con i veneti, sono nettamente favoriti a 1,72 rispetto al 4,25 degli ospiti mentre il pareggio è dato a 4,00. Regalarsi il Sassuolo negli ottavi di Coppa Italia appare più facile per il Cagliari, in quota a 1,35, che per il Cittadella, offerto a 3,10 per passare il turno. Difficile si arrivi ai supplementari, ipotesi che pagherebbe 4 volte la posta. Tutte le fortune del Cagliari passano per il piede del suo capitano e leader, Joao Pedro: il numero 10 rossoblù si candida a protagonista tanto che una gara con un assist o un gol si gioca a 1,48. I granata di Venturato hanno invece in Orji Okwonkwo l’uomo in più del reparto offensivo, già decisivo nel turno precedente con il Monza: un’altra rete in Coppa Italia è data a 4,00. Senza storia, sulla carta, appare la sfida tra la Fiorentina e il Benevento. I viola volano in campionato, 4 vittorie nelle ultime 5 giornate e quinto posto in classifica, ma i sanniti, trascinati da un Lapadula in splendida forma, sono tra le squadre più in forma dell’intera Serie B. Difficile però possano impensierire i toscani vincenti a 1,27 rispetto al 10 dei giallorossi con il pareggio offerto a 5,75. La forbice si allarga ancora di più nel passaggio turno, a 1,09 per la Fiorentina mentre quello del Benevento pagherebbe 7 volte la posta. In tre dei quattro precedenti tra le due formazioni si è concretizzato il No Goal, ipotesi che, per domani sera, si gioca a 1,65. Italiano potrebbe fare un po’ di turnover ma il protagonista rimane sempre Dusan Vlahovic che, nell’ultimo incrocio con il Benevento, ha regalato ai suoi tifosi una straordinaria tripletta: ripetere quell’impresa è dato a 14,50. Gianluca Lapadula cerca invece il secondo gol contro i toscani, dopo quello messo a segno tre anni e mezzo fa con la maglia del Genoa: ipotesi che si gioca a 4,50.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password