Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/05/2019 alle ore 10:12

Calcio

14/05/2019 | 12:42

Coppa Italia, finale incerta su Sisal Matchpoint: Lazio a 1.85 e Atalanta a 1.95, si punta anche sul gol nel recupero del secondo tempo

facebook twitter google pinterest
Coppa Italia finale Sisal Matchpoint Lazio Atalanta

ROMA – Al via l’atto finale della Coppa Italia, allo stadio Olimpico si sfidano Lazio e Atalanta alla conquista del primo trofeo della stagione. Per i biancocelesti la posta in palio è anche più alta visto che, vincendo, avrebbero il posto assicurato nella prossima Europa League, che, classifica alla mano, al momento è a rischio. I nerazzurri invece sono la squadra del momento, a un passo dal traguardo storico del quarto posto che vale la Champions. Gli analisti di Sisal Matchpoint pronosticano una gara aperta, le quote sono sul filo ma leggermente avanti è la Lazio– anche se non batte l’Atalanta da due anni - a 2.60, il successo della Dea è a un soffio, a 2.75, il pareggio si gioca a 3.25. Quote vicine anche nel tabellone del Vincente, con la Lazio a 1.85 e l’Atalanta a 1.95. Gli scommettitori credono di più nella squadra di Gasperini: il 25% ha puntato sul trofeo dei nerazzurri, il 20% ha invece scelto i capitolini.
Sisal Matchpoint dedica alla finale di Coppa Italia un’offerta ricchissima. Si può scommettere su una rete nel primo minuto di gioco, a 33.00, oppure sul gol nei minuti di recupero del secondo tempo, eventualità proposta a 9.00, o ancora sull’ipotesi che la finale si decida ai calci di rigore, a 6.00. C’è poi la sfida tra i due bomber Immobile contro Zapata, che per i bookie potrebbe finire in parità: entrambi sono a 3.75, lo stesso numero di gol nel match è a 1.75. Un gol da punizione diretta di Luis Alberto vale 20.00, stessa quota per la doppietta di Ilicic.
Come ogni finale che si rispetti, il match sarà molto sentito da entrambe le parti tanto che potrebbe esserci un rigore con espulsione, idea proposta a 5.00, mentre per un calcio di rigore in entrambi i tempi si sale a 16.00. Sempre a proposito di penalty, i portieri potrebbero avere un ruolo determinante: sia Gollini che Strakosha sono a 12.00 per una parata di un tiro dal dischetto. Infine, 90 minuti potrebbero non bastare per chiudere la pratica Coppa Italia, ecco che la vittoria di entrambe le squadre ai tempi supplementari è offerta a 11.00, mentre è a 12.00 il trionfo delle due finaliste ai calci di rigore.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password