Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/09/2021 alle ore 20:34

Calcio

11/06/2021 | 15:53

Euro 2020. Il Belgio, con la Russia, vuole ripartire dalle qualificazioni. Un altro 4-1 alla Gazprom Arena in quota a 33 su Sisal.it

facebook twitter pinterest
Euro 2020 Belgio Russia sisal

ROMA - Una delle grandi favorite per la vittoria finale a Euro 2020, il Belgio, fa il suo esordio contro un avversario conosciuto molto bene, la Russia. I Diavoli Rossi e la formazione di Cercesov, infatti, si sono incontrate nel corso delle qualificazioni, erano insieme nel Girone I, e il sorteggio le ha rimesse nuovamente una contro l’altra nello stesso raggruppamento con Danimarca e Finlandia. Lukaku e compagni, sabato sera alla Gazprom Arena, partono nettamente favoriti, a 1,72, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint rispetto ai padroni di casa, dati a 5,00, mentre per il pareggio si scende a 3,75. Il 16 novembre di due anni fa, nello stesso stadio, il Belgio si impose con un perentorio 4-1: lo stesso risultato nella sfida di sabato pagherebbe 33 volte la posta. I due mister, Cercesov e Martinez, sono due caratteri molto forti e dovranno frenare la loro foga per non essere mandati anzitempo sotto la doccia: un’ipotesi, vedere uno dei due mister espulso, in quota a 9,00.
La sfida tra Belgio e Russia purtroppo vede l’assenza di uno dei protagonisti più attesi, Kevin De Bruyne, ancora alle prese con l’infortunio subìto nella finale di Champions League contro il Chelsea. Martinez punta forte, neanche a dirlo, su Romelu Lukaku il quale, dopo lo
scudetto con l’Inter, sogna l’Europeo con la sua nazionale. Inoltre, nella gara delle qualificazioni, Big Rom lasciò il segno con un perentorio sinistro: vederlo ripetersi pagherebbe 3 volte la posta. Ma alla Gazprom Arena fu soprattutto Eden Hazard a esaltarsi
con due gol e un assist. Gli esperti di Sisal Matchpoint danno fiducia al numero 10 del Belgio tanto che un’altra gara con un passaggio vincente e una rete è in quota a 12.
Sabato, oltre a Belgio-Russia, sono in programma le sfide Svizzera-Galles, entrambe nel girone dell’Italia, e Danimarca-Finlandia che completa il gruppo con le formazioni di Cercesov e Martinez. Gli elvetici allenati da una vecchia conoscenza del calcio italiano come
Petkovic partono favoriti contro i gallesi di Gareth Bale tanto che un loro successo si gioca a 2,20 contro il 3,90 dei Dragoni mentre il pareggio è dato a 3,00. Ancora più ampio il divario tra Danimarca e Finlandia con Eriksen e compagni che “vedono” i tre punti a 1,90 rispetto al 4,00 per la divisione della posta mentre un successo finlandese pagherebbe 9 volte la posta.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password