Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/10/2021 alle ore 20:46

Calcio

29/06/2021 | 10:23

Euro 2020: la Francia a casa, adesso tutti inseguono l’Italia. Il trionfo azzurro a 4,50 su Sisal.it

facebook twitter pinterest
Euro 2020 Francia Italia Sisal

ROMA - Non ci sono certezze a Euro 2020. Dopo che la Repubblica Ceca ha eliminato l’Olanda, la Svizzera di Petkovic e Xhaka ha fatto saltare il banco estromettendo dalla competizione i campioni del mondo della Francia. Una partita incredibile con i transalpini in vantaggio per 3-1 a nove minuti dalla fine e poi sconfitti ai rigori per l’errore decisivo di Mbappé. La formazione di Deschamps, grandissima favorita dell’Europeo, saluta tutti e lascia campo aperto all’Italia che adesso è diventata la formazione da battere. Gli esperti di Sisal Matchpoint, infatti, indicano proprio gli Azzurri come i maggiori candidati al successo finale a 4,50: una quota che continua a scendere e che, dall’inizio del torneo, si è addirittura dimezzata, l’Italia vincente si giocava a 9,00, visto il percorso netto che stanno compiendo Donnarumma e compagni. Appaiata alla formazione di Mancini però c’è la Spagna di Luis Enrique che, piano piano, sta raccogliendo consensi nonostante qualche sofferenza di troppo come dimostra la gara vinta ai supplementari conto la Croazia. L’ex allenatore del Barcellona sta ricostruendo un gruppo dopo la fine della generazione d’oro che ha portato a due Europei e un Mondiale: ora dovrà però guardarsi dalla Svizzera che non vuole smettere di sognare. Alle spalle delle due favorite un’altra coppia di potenze europee, Belgio e Inghilterra entrambe date vincenti a 6,00. I Diavoli Rossi saranno i prossimi avversari degli Azzurri, venerdì all’Allianz Arena, e, solo all’ultimo, Roberto Martinez saprà se i due migliori uomini a disposizione, Kevin De Bruyne ed Eden Hazard, saranno della sfida. Ovviamente averli in campo oppure no cambia radicalmente il destino del Belgio non solo per la sfida con l’Italia ma per l’intero torneo. I Leoni inglesi stasera sfidano la Germania a Wembley nel penultimo degli ottavi di finale e puntano sull’apporto del pubblico di casa per eliminare gli storici rivali. Ma, si sa, i tedeschi prima di quando il gioco si fa duro e la posta in palio alta cambiano radicalmente gioco e testa: non è un caso che, agli Europei, quando sono riusciti a passare lo scoglio del primo turno, siano sempre arrivati almeno tra le prime quattro. Il quarto alloro europeo dei bianchi di Germania si gioca a 7,50. Staccate tutte le altre formazioni rimaste in corsa: un bis della Danimarca, dopo il 1992, è dato a 12; la Svizzera, dopo il trionfo sulla Francia, è in quota a 25; Repubblica Ceca e Svezia sono appaiate a 33 mentre l’Ucraina chiude la fila tanto che il suo successo pagherebbe 100 volte la posta. 

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password