Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 12/06/2021 alle ore 20:40

Calcio

25/05/2021 | 12:30

Europa League, lo United ha la coppa nel mirino ma non ha mai segnato al Villareal: un altro 0-0 a 8,25 su Sisal.it

facebook twitter pinterest
Europa League United Villareal Sisal

ROMA - Davide contro Golia ma, come insegna la storia, non sempre il gigante ha la meglio sul piccolo. La finale di Europa League di domani sera a Danzica vedrà contrapporsi il Manchester United, 58 titoli nazionali e 8 internazionali, e il Villareal, 2 volte vincitore dell’Intertoto e alla prima vera finale europea. Due mondi agli antipodi che allo stadio Energa Gdansk saranno uno di fronte all’altro per conquistare il secondo trofeo continentale per importanza. I numeri, e le rose, non lasciano dubbi neanche agli esperti di Sisal Matchpoint che vedono il successo degli inglesi a 1,85 contro il 4,75 del Sottomarino Giallo con il pareggio in quota a 3,40. Rimane ampia la forbice per il trionfo finale con i Red Devils avanti 1,42 rispetto al 3,00 degli spagnoli. In sole sei occasioni la competizione si è decisa ai rigori: l’ipotesi che ciò accada mercoledì sera si gioca a 6,00. Nonostante la bilancia dei pronostici penda dalla parte di Cavani e compagni va però notato un curioso particolare: Manchester United e Villareal si sono incrociate in Europa in quattro occasioni, l’ultima 13 anni fa, e tutte le sfide si sono sempre concluse sullo 0-0. L’ennesimo pareggio a reti bianche tra le due formazioni è in quota a 8,25. Gli occhi di tutti saranno ovviamente sulla coppia d’oro dei Red Devils formata da Bruno Fernandes ed Edison Cavani. Ventotto reti complessive il fantasista, di cui 6 in Europa, e sedici l’ex attaccante di Napoli e PSG, fanno sì che la difesa spagnola dovrà triplicare le attenzioni. Sono i due gioielli di Solskjaer, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, i più accreditati a entrare nel tabellino dei marcatori visto che una loro segnatura si gioca a 2,75. Sul versante opposto, però, non bisognerà lasciare spazio né a Gerard Moreno né a Paco Alcacer, entrambe a segno in sei occasioni in Europa League. Se la rete del primo è in quota a 3,50, si sale leggermente, fino a 4,25, per vedere il numero 17 realizzare il suo settimo gol nella manifestazione. C’è poi chi, a distanza di quattro anni, vorrebbe mettere nuovamente il sigillo in finale. Paul Pogba, nella finale con l’Ajax, aprì le marcature dopo 18 minuti: vederlo nuovamente a segno nella prima frazione di gioco pagherebbe 12 volte la posta.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password