Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2022 alle ore 21:06

Calcio

14/07/2022 | 18:05

Europei femminili, su Betflag verifica Islanda per l'Italia

facebook twitter pinterest
ITALIA ISLANDA

ROMA - Nulla è perduto, nonostante il pesante passo falso contro la Francia. In casa Italia si respira aria di riscatto alla vigilia del secondo impegno della nostra nazionale ai campionati europei femminili in corso di svolgimento nel Regno Unito. Le azzurre selezionate da Milena Bertolini si ritroveranno in campo, questo pomeriggio alle 18, al Manchester City Academy Stadium, per dimenticare il pesante 5 a 1 subito contro le transalpine e provare a trovare il primo successo della competizione continentale contro un’Islanda che è reduce dal pari contro il Belgio grazie ad un gol di testa della Berglind Thorvaldsdòttir che si era fatta perdonare per il rigore fallito nel primo tempo. Una gara da ultima spiaggia per le azzurre per poter aspirare ad accedere ai quarti di finale.

 

               La nostra nazionale è inserita nel gruppo D insieme a Belgio, Islanda e Francia, una nazionale tra le candidate a vincere questa edizione degli europei. Quattro delle sedici finaliste che non vedranno al via l’esclusa Russia ma il Portogallo che è stato ripescato dall’Uefa che ha deciso di escludere dalle competizioni tutte le formazioni russe. Si stanno affrontando un anno dopo l’iniziale programmato appuntamento nel 2021 e rinviato per via del covid. La prima edizione del torneo continentale al femminile si tenne nel 1984 e fu vinta dalla Svezia sull’Inghilterra ai rigori. L’ultima, nel 2017, quando le partecipanti passarono da dodici a sedici nazionali partecipanti, fu vinta dai Paesi Bassi che ebbero la meglio sulla Danimarca per 4 a 2 conquistando così il primo trofeo continentale. Le azzurre non hanno mai vinto il titolo continentale. Sono andate vicinissime al successo nel 1993, quando persero in finale contro la Norvegia, e nel 1997, quando fu la Germania a vincere l’ambito trofeo. Nel 2017 la nostra rappresentativa nei Paesi Bassi non andò oltre la fase a gironi. Alla fase finale l’Italia è stata sempre presente e disputerà il suo dodicesimo europeo al contrario di una Francia che ha cominciato a parteciparvi dal 1997. Nelle ultime tre edizioni le francesi non sono mai andate oltre i quarti di finale nonostante attualmente siano è prime nel ranking Uefa e terze in quello della Fifa.

La Bertolini, per questo secondo delicato confronto ai campionati europei, in porta probabilmente proporrà Laura Giuliani (Milan) che potrà contare su una difesa a quattro con Elena Linari (Roma) e Sara Gama (Juventus) coppia centrale, Elisa Bartoli terzino destro (Roma) e Lisa Boattin (Juventus) a coprire sul versante opposto. Il tridente offensivo proposto vedrà Cristiana Girelli (Juventus) al centro, Valentina Giacinti (Fiorentina) a destra e Barbara Bonansea (Juventus) che avranno il sostegno di un centrocampo formato da Manuela Giuliano (Roma) in cabina di regia affiancata da Flaminia Simonetti (Inter) e Arianna Caruso (Juventus).

Il commissario tecnico dell’Islanda Porsteinn Halldorsson schiererà probabilmente una difesa a quattro con la Viggosdottir e la Curd centrali, terzino destro la Atladottir e terzino sinistro la Gisladottir. In attacco un tridente con al centro l’autrice del gol contro il Belgio Berglind Thorvaldsdottir la Vilhjalmsdottir a destra e la Sveindis Jane Jonsdottir a sinistra. Alle loro spalle pronte a proporre palloni da finalizzare al centro la Brynjardottir con la Gunnhildur Yrsa Jonsdottir a spaziare sul versante destro e la Gunnarsdottir sul versante opposto.

Successo alla portata per la nazionale italiana ma 1 alto a 2,22 per i betting analyst di BetFlag che propongono sulla lavagna il 2 dell’Islanda a 3,05 vicino all’X a 3,15.

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password