Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/12/2022 alle ore 20:35

Calcio

18/10/2022 | 09:30

Pallone d'Oro a Benzema: per il futuro in corsa Donnarumma e Vlahovic, in quota c'è anche Kvaratskhelia

facebook twitter pinterest
Pallone d'Oro a Benzema: per il futuro in corsa Donnarumma e Vlahovic in quota c'è anche Kvaratskhelia

ROMA - Il Pallone d'Oro della scorsa stagione non era in discussione ormai da tempo. A portarselo a casa è stato Karim Benzema, decisivo più e più volte in campionato e in Champions con il suo Real Madrid e meritatamente vincitore del più prestigioso riconoscimento per un calciatore. Guardando al futuro, però, sono tanti gli interpreti che possono puntare al premio. In pole, dopo un avvio incredibile con il Manchester City, c'è Erling Haaland: i betting analyst di Sisal vedono a 1,50 una sua affermazione entro il 2026. Segue a ruota Kylian Mbappe, offerto a 1,65, mentre sono più distanti Vinicius Junior del Real Madrid a 7,50 e Phil Foden per cui il Pallone d'Oro nei prossimi quattro anni paga 9 volte la posta. C'è anche un po' d'Italia tra i possibili candidati alle prossime edizioni: Gianluigi Donnarumma, ora al PSG dopo l'esordio e l'esplosione con il Milan, vede il riconoscimento a 12. C'è anche Dusan Vlahovic, passato a gennaio scorso dalla Fiorentina alla Juventus e quotato 22. Raphael Leao, attualmente nelle fila del Milan, è offerto a 33. Per l'Inter ci può provare Lautaro Martinez, proposto a 50, mentre spunta anche il nome di Kvicha Kvaratskhelia, che in questi due mesi si è fatto conoscere in Serie A e non solo dopo essere arrivato in estate dalla Georgia: per lui il Pallone d'Oro entro il 2026 paga 66 volte la posta.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password