Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/06/2021 alle ore 13:35

Calcio

12/05/2021 | 13:05

Play-off Serie B: Cittadella e Venezia puntano le semifinali, Brescia e Chievo a caccia di un’impresa su Sisal.it

facebook twitter pinterest
Play off Serie B Cittadella Venezia semifinali Brescia Chievo Sisal

ROMA - – Il tempo dei recuperi è finito: da domani chi sbaglia è fuori. I playoff di Serie B prendono il via con il primo turno che stabilirà le due squadre che raggiungeranno Monza e Lecce in semifinale. Turno secco in casa della miglior piazzata in campionato: se al termine della sfida, supplementari compresi, le gare saranno ancora in parità passerà il turno la formazione con la classifica migliore. Cittadella e Venezia, quindi, partono così con i favori del pronostico. Gli uomini di Venturato sesti al termine della stagione regolare, ospitano alle 18 il Brescia: il successo dei veneti, per gli esperti di Sisal Matchpoint, si gioca a 2,40 contro il 3,10 ospite con il pareggio dato alla stessa quota. I lombardi, tra l’altro, non battono il Cittadella da quattro stagioni e sperano di spezzare il tabù in una gara in cui l’equilibrio regna sovrano. In cinque degli ultimi sette confronti diretti, entrambe le squadre hanno trovato la via della rete: normale quindi che l’opzione Goal, a 1,75, si faccia preferire al No Goal, in quota a 2,00. Il Brescia, oltre che ai suoi giocatori, si affida alla cabala: nel 2010, infatti, incrociò proprio il Cittadella nei play-off prima di vincerli e centrare così la promozione in Serie A. Sia Venturato che Clotet si affidano ai loro bomber: Roberto Ogunseye, da un lato, e Florian Ayé dall’altro sono i maggiori candidati a entrare nel tabellino dei marcatori tanto che una loro marcatura pagherebbe 3 volte la posta. In serata, il Venezia, quinto, ospita nel derby veneto il Chievo Verona che ha agganciato l’ultimo posto utile per i play-off. I lagunari, un pareggio e una vittoria in stagione regolare contro i clivensi, sono così favoriti, secondo i betting analyst di Sisal Matchpoint, a 2,35 rispetto al 3,30 dei ragazzi di Aglietti mentre per il pareggio si scende a 3,00. Sia il primo, vecchio di 32 anni, che l’ultimo incrocio al Penzo, appena 12 giorni fa, tra le due squadre si sono conclusi con il medesimo punteggio, 3-1 per il Venezia: lo stesso risultato domani sera pagherebbe 21 volte la posta. Paolo Zanetti si affida, ancora una volta, a Francesco Forte, 14 reti e 2 assist in stagione regolare: una rete del bomber romano a sbloccare il risultato si gioca a 5,50. Sul versante opposto, Aglietti ha nel giovane Manuel De Luca il suo asso nella manica. La punta acquistata dal Torino prova a trascinare la sua formazione al turno successivo: De Luca vuole essere tra i protagonisti e vederlo come primo marcatore domani sera pagherebbe 8 volte la posta.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password